Meloria rossoblù

Autore: 
layos

Viste le concomitanti e divergenti fortune calcistiche di Genoa e Pisa torniamo dopo davvero tantissimi anni all'Arena Garibaldi, teatro di tanti mitici scontri con gli ex amici nerazzurri pisani. Il Pisa ha iniziato il campionato maluccio ma è un'ottima squadra, lo scorso anno è arrivata a pochi centimetri, sul tiro sbagliato di Puscas, da guadagnarsi la serie A a spese del Monza di Berlusconi.

Che la partita sarà difficile si capisce dai primi minuti, il Pisa ha grandissima corsa e ferocia sulle seconde palle, in pratica gioca come di solito gioca il Genoa teutonico di Blessin e questo crea una serie infinita di flipper irrisolti a centrocampo. Il Genoa però ha maggiore qualità e quando riesce a imbustare la palla dietro la schiena dei difensori fa male, così dopo le prove generali di Coda, Ekbuan realizza in bel pallonetto dopo essere stato spedito in porta da una palla geniale di Coda. 

Il primo tempo si conclude senza grossi sussulti. Rientriamo in campo senza l'ammonito Pakac e con Frendrup deviato in fascia e Islanker sulla mediana e il cambio si rivela poco proficuo, visto che in mezzo iniziamo ad andare in sofferenza sul palleggio (e per la prima volta chiudiamo la partita in difetto sul possesso palla). Altro cambio poco convincente viene tolto Coda per far entrare Yalcin, mentre ai miei occhi sarebbe stato molto meglio togliere Ekuban, tanto che da quel momento abbiamo smesso ti trattenere palla in avanti sui rilanci difensivi, resi necessari dal pressing asfissiante toscano. Yalcin si guadagna la pagnotta regalando alla fine la superiorità numerica al Genoa, creando le condizioni per il doppio giallo di Calabresi, riuscendo poco dopo, involato verso la porta, a farsi ipnotizzare dal portiere avversario quando era ormai a tu per tu.

Complessivamente partita ostica, dura, equilibrata, dove sono emerse le differenze di valotri, alla fine il Pisa con tanta corsa e tanto impegno non ha pratiucamente mai impegnato il nostro portiere se non con un tiro centrale da grande distanza e poco altro. Il Genoa ha creato nel complesso diverse palle goal.

Martinez 6: non ha tanto da fare, ma un paio di volte, di mano e di piede, scarabocchia più del dovuto. Sembra comunque in crescita.

Dragusn 6: fa il suo sempre con puntualità e qualche ruvidezza, ma da quelle parti non si passa

Bani 5,5: un paio di pasticci di troppo, in qualche caso anche di scelta. Dietro non mi spiacerebbe un titolare forte al suo posto.

Hefti 6: dilgente motorino, non spicca nella partita ne per meriti ne per demeriti.

Pajac 5: prende giallo, sembra sempre un po' di rincorsa sul suo avversario, non mette in mezzo una palla decente che sia una, nemmeno su calcio da fermo.(Ilsanker 6: entra a fare legna ma la differenza con Frendrup c'è tutta)

Badelj  6: in ombra in fase di palleggio, soffocato dal pressing senza sosta dei pisani, è prezioso diverse volte in interdizione avendo questa capacità radar di capire in anticipo dove andrà la palla. (Galdames 6: entra e non si fa notare, è già qualcosa. Tenta un tiraccio senza troppa convizione e fortuna)

Frendrup 7: di una spanna il migliore dei nostri, sia da mediano che da terzino, sarebbe da clonare. La formula spesso abusata è "non c'entra niente con la B". Ecco, dovrebbe diventare: "è un po' come quando Frendrup giocava in B".

Gudmundosn 5,5: tanto discontinuo, fatica a far venire fuori le proprie indubitabili qualità Senza guizzi diventa un po' inutile.

Portanova 6: non la sua miglior partita, ma al solito porta dentro al mulino tutta l'acqua che può. (Jagello 6,5: alza significativamente la qualità sui piazzati e riesce a centrare la traversa su punizione diretta, difficile tenerlo fuori).

Ekuban 6,5: mezzo punto in più per il goal, ma io non posso proprio più vederlo. (Yeboah 6: entra a 10 dalla fine, difficile incidere, guadagna un buon paio di falli).

Coda 6,5: mezzo punto in più per aver mandato in porta Ekbuan, per il resto distante dalla porta, gioca molto per la squadra. Si sarebbe detto centravanti di manovra. (Yalcin 6,5: mezzo punto in più per avere una pettinatura di questo secolo, guadagna il fallo della superiorità numerica che di fatto vanifica le vellità di forcing finale dei pisani).

Blessin 6,5: i freddi numeri dicono che abbiamo giocato contro tre candidate ai playoff, come minimo, ed abbiamo fatto  7 punti. Con un altro arbitro sabato scorso, più facilmente 9. Siamo già la miglior difesa del campionato con un solo goal subito, per altro su punizione e per altro su una vaccata del portiere. Il bicchiere mezzo vuoto è che ancora il suo stile di gioco non decolla e si fa fatica a vedere del buon calcio, ma speriamo cha sia questione di tempo.

 

 

 

 

 

Commenti

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo stile preferito per la visualizzazione dei commenti e clicca "Save settings" per attivarlo.

Martinez

Ineccepibile. Darei mezzo voto in più a Martinez

Pisa Genoa 0 a 1

Martinez ieri è stato bravo ma si patisce troppo in difesa.
Io darei mezzo voto a ekuban ieri l'ha vinta lui la partita.
Poi posso sbagliarmi.

Capisco l'avversione verso

Capisco l'avversione verso Ekuban ma oggettivamente 6,5 è un voto completamente discordante rispetto alla partita che ha disputato. Non sono certo un suo grande estimatore però oggi grande lavoro per i compagni, bravo a ripartire e a far salire la squadra,impegno, corsa ed anche una buona gestione della palla rispetto agli standard a cui ci aveva abituato.
Aggiungi il bellissimo gol e per me è stato lui il migliore in campo oggi.

Pagelle

Riassunto ineccepibile.
Solo due commenti personali:

1) a me Bani è piaciuto e mi dà sempre l’idea di essere il leader della difesa;
2) hai dimenticato Ilsanker che è entrato bene in termini di personalità, garra e presenza in mezzo al campo.

Layos

Ciao Guido come sai condivido quasi tutto ciò che scrivi,fatta eccezione per il Fatto Quotidiano Smile
Ieri il Corsera parlava in prima della forma di Parmigiano Reggiano che serviva per conquistare Orietta Berti Smile,ma ieri su Entusiasmo Ekuban non la penso come te.
Togliendo il gran gol che ha fatto, pallonetto su uscita del portiere non è da tutti,ha corso,ha scambiato,ha chiesto e ottenuto triangolo da Coda proprio sul gol,e buone iniziative, tanto è che Blessin lo ha tenuto dentro quasi fino alla fine.
Almeno ieri sera dai non è stato malaccio.
Poi se sei prevenuto come me sui romani,ci sta Smile
IannB

In effetti, povero Eku un pò

In effetti, povero Eku un pò troppo bistrattato, direi che un 7 ieri se lo sia meritato tutto, anche se a mio parere andava sostituito prima con Yebo.

Ilsanker

Hai scordato Ilsanker. 6.5?

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo stile preferito per la visualizzazione dei commenti e clicca "Save settings" per attivarlo.