La Squadra dei Sogni

Era come se avessero schierato la Squadra dei Sogni.
I loro sicuramente,non i nostri.
Era come se scendessero in campo insieme per tutte le partite,Messi, Koulibaly,De Bruyne,Ronaldo,Salah ed in porta Courtois.
Allenatore Il Migliore.

C'era solo Herrera che stonava un poco e rompeva le scatole, perché voleva sempre giocare o che almeno gli passassero la palla.

Tempo un paio di mesi per andare avanti nelle varie classifiche e competizioni,ma poi al momento che contava si sono fatti la guerra tra di loro,fino a dissolversi e a far voláre gli stracci.

 

Una con gli occhialini "verdi come il mare" come cantava Eugenio Finardi,non si era mai vista tra gli scanni di un Parlamento.

Faceva la commessa Licia.

Un giorno Silvio la notò,la fece studiare e spogliare non si sa bene in quale ordine,fino a portarla al Senato,dove doveva pur giustificare la sua bella presenza e i Quindicimila euro netti al mese che gli passano gli italiani con il timbro del Sergio Nazionale.

Si dice che sia vittima dello shopping convulsivo e che Victoria Adams non sia che una dilettante al suo cospetto.

 

Al suo fianco una Stella di nome Maria,che in tempi passati ricevette una strana proposta:

Cosa sia passato nella testa e nelle zone basse di Tinto Brass non è stato mai dato sapere.

Ma passare da Claudia Kohl e Serena Grandi ad una Stella è come mangiare da Cipriani e poi da Lele Panini Show.

 

"Prenditi lo "Xanax" le ha gridato sul finire del primo tempo.

Non sapendo cosa sia,ho subito pensato alla squadra svizzera dello Xamax,che non becco mai nella bolletta,in quanto non conoscendola,dal nome mi induce a giocare sempre X che sistematicamente non esce mai.

 

Anche lì sono volati stracci ma da migliaia di euro.

 

Quando poi ho intravisto Adriano Galliani tra i banchi di Palazzo Madama da non confondersi con Palazzo Rubentus,non ci ho capito più nulla.

Cosa ci faceva li l'uomo che aveva avuto in regalo da Silvio un miliardo di lire?

Possibile che avesse confuso l'Hotel di Rimini del CalcioMercato,con qualche villa Monzese?
No,era lì per vedere anche lui lo Xamax.

Povere Olgiattine,tutte alunne apprendiste di Rubacuori che almeno aveva classe immensa sul tubo,e dribbling in maschera anche lì a migliaia di euro a discese in campo.

 

Altro che ragazze Pon-Pon,Cheerleaders alla scuola di Silvio Criscitiello,tra una sgambata alla Sharon Stone e uno sguardo languido e ammiccante alla Belen.

 

Ora non potendo più vedere nemmeno un'altra delle 122 Maratone su quella guerra lassù in alto ad est,scomparso Diego Fabbri insieme al battaglione Azov,non avendo più notizie di Giulia Shiff,di Lucio Caracciolo chiuso in un ufficio come Johannes Spors,ecco riapparsi i camaleonti dei palinsesti,gli ospiti fissi a gettone della politica da salotto,quelli che sanno di non sapere ma lo dicono lo stesso.

 

Ora che il Lionel Messi si è fatto da parte vittima di un complotto di Neymar e forse anche di Piquet con l'appoggio esterno di Sergi Bosquets,non ci resta che contare i giorni che mancano al 25 Settembre quando finisce il Campionato.

 

Una cosa però quel giorno la Squadra dei Sogni l'avrà raggiunta brillantemente prima dei trasferimenti ad altre compagini:

 

Non una Champions o un Mondiale,ma un traguardo niente affatto prestigioso ma altamente ambito e seguito praticamente da tutti nessuno escluso:

I 4 anni 6 mesi ed 1 giorno utile per ricevere il Vitalizio Vita Natural durante.

 

Se non fosse davvero la Squadra dei Sogni,sarebbe da dire che l'Italia ha davvero una bella Nazionale.

 

Ianna

 

 

Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto