Re:Re:Leo Ostigard

Io credo ci sia un bivio ineludibile:
creare una squadra per (tentare) di vincere la B o creare le basi per essere promossi ma avere già una struttura degna della A.
Al momento, ma so che è ancora presto per affermarlo, non vedo nessuna delle due opzioni.
Senza un po' di estro, un pizzico di fantasia che superi il passaggio di due metri all'indietro, senza qualcuno che almeno tenti "di saltare l'uomo" (cosa che non vedo fare da 2 anni), non si va da nessuna parte.
Ma i dirigenti lo sanno.
Ovviamente non pretendo il mitico Pescara di Zeman... Verratti, Insigne, Immobile, ma c'è chi è pagato per scoprire talenti sconosciuti nei campetti del Ligorna o della terza serie norvegese.
Quando mi accorgo che le scelte fatte  sono le stesse che avrei potuto fare io smanettando su internet, capisco che non va bene, perchè io sono un ignorante che lavorerebbe gratis; e resterebbe in B per 13 anni rischiando la C.
Alè Genoa

Risposta al post di layos scritto il 19/07/2022 - 12:34
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto