Re:Re:Ciao Mimmo e a presto qualche acquisto

Ciao a tutti,
giusto qualche riga di riflessione e opinione assolutamente personale rispetto agli ultimi post.
Criscito: è indubbio che non avrà mai problemi a pagare la bolletta. Malgrado certi avvenimenti che ognuno giudica come crede, per me, è una persona che ha dimostrato attaccamento e quindi, per me, merita rispetto. La verità 'vera' la conosce solo un eventuale essere superiore e in assenza di prove inconfutabili sono portato a pensare 'bene' delle persone, scusatemi, ma sono un inguaribile 'positivo', per quando realista.
Così come Ruggero (se non sbaglio), al 26 giugno comincio a fremere anche io non vedendo muoversi molto in entrata...sono certo o meglio spero che ciò sia semplicemente dovuto al fatto che si sta lavorando senza sparare le notizie ai 4 venti. Tuttavia, pur con tutte le attentuanti comprensibili, già alla fine dello scorso anno fu annunciata una 'rivoluzione' e una campagna acquisti che avrebbe risolto tutto o quasi e poi non andò proprio come auspicato...eh, io ci avevo creduto fino alla partita di Verona, l'ottimismo è una brutta bestia.
Ora, pur dando fiducia al 100% a chi sta ora conducendo la nave (777, Spors, Blessin, etc), vorrei che la realtà dimostrasse che davvero a dicembre eravamo così nella 'bratta' che più di quello non si poteva fare. D'altronde si è accettata una retrocessione come nessun'altra piazza l'avrebbe fatto, unici al mondo. Ora però il tempo per programmare gli acquisti e l'annata ci sono. Io non sono tra quelli che 'esige' la promozione 'per sé', ma sicuramente non accetterei che venisse fatta una squadra che neppure se la giocasse fino in fondo. Almeno su questo siamo d'accordo? Perché se venisse fatta una squadra 'chiavica', belin, allora molti dubbi sarebbero leciti. Questo NON vuol dire rimpiangere il passato, manco morto vorrei colui che il deserto ha fatto e che tanta vergogna ha portato alla nostra storia. Nello sport però i risultati hanno un senso, cosi come lo ha il modo con cui si ottengono.
Quindo per restare ottimista: non vedo l'ora che arrivino buoni acquisti, non vedo l'ora di vederli scendere in campo nelle amichevoli estive e di cominciare il campionato, cosi da essere se non felice tutti i lunedi almeno orgoglioso di come li vedremo lottare in campo.
Ciao a tutti, ora imbraccio la chitarra e mi metto a strimpellare anche qualcosa del buon Fabrizio.
Paolo

Risposta al post di Bortolazzi scritto il 26/06/2022 - 14:34
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto