Re:Re:RITORNO AL BROGEDDO

CIao,
Mi permetto di correggerti. Perché ci portiamo dietro sta vicenda da quando è arrivato Spors e forse sarebbe bene che sto mantra di Spors DS finisse.
Il DS del Genoa è Carlo Taldo.
Spors è il Direttore Generale.
Se fossimo l'Inter: Spors è Marotta, Taldo è Ausilio.
Se fossimo il Milan: Spors è Maldini(anche se il ruolo in organigramma è un pò diverso), Taldo è Massara. O per dirla con l'iconico Milan di Berlusconi: Spors è Galliani, Taldo è Braida.
Dove Taldo per altro è un interim dal settore giovanile perché Marroccu non è voluto rientrare e si è licenziato.
Per altro siccome Spors è arrivato a Genova il 10 di Dicembre, non c'erano i tempi tecnici per prendere un DS(tanto è vero che il suo vice è arrivato a Febbraio, per non mettere in difficoltà il Vitesse) e passato il mercato si è deciso, con ogni probabilità, di chiudere la stagione con Taldo e prendere con calma un DS italiano da affiancare ai tedeschi.
Una delle voci più insistenti di questi giorni porta a Bigon: parla bene inglese(sono 8 anni che lavora con Saputo), è abituato a lavorare in team(ha avuto Di Vaio e più recentemente Sabatini come capi) ed è abituato a ragionare di mutl proprietà(Saputo è proprietario anche di una franchigia MLS, mi pare Toronto). Il particolare non trascurabile è che appunto Bigon era sotto contratto col Bologna e tranne Preziosi nessuno cambia DS a stagione in corso. A Bologna dovrebbe andare Sartori, reduce da 4 anni di Gasperini e Bigon si vociferà venire qui.
Ma tornando alla questione DS\DG: sono due ruoli diversi con compiti diversi.
Non significa che Spors non si occuperà anche di mercato o che non sia lui a gestire l'area sportiva, ma appunto gestire l'area sportiva non significa passare le giornate a guardare gli allenamenti o reggere il moccolo a Criscito e co.

Risposta al post di Quattromazzi scritto il 19/05/2022 - 04:24
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto