Re:Re:RITORNO AL BROGEDDO

Ma sono le solite sparate giornalistiche senza capo ne coda
 
Eh no, stavolta sono stati imbeccati con mangime accuratamente scelto.
E quando c'è chi imbecca con tanto di nomi e cognomi non è più una sparata, ma una campagna ben orchestrata.
 
Di Preziosi si può dire di tutto, ma non che manchi di agganci.
L'1% delle azioni e il posto in lega erano la sua assicurazione contro la divulgazione del contenuto degli armadi in cui aveva occultato così tanti cadaveri che le fosse comuni di Bucha gli fanno un baffo.
Il suo sputtanamento pubblico è coinciso con l'inizio della campagna antiamericana di ritorsione, che per esplodere aveva bisogno della miccia della retrocessione.
La sbandierata unità della tifoseria è durata 10/12 giornate di campionato, ma i tarli erano già al lavoro.
Zangrillo è l'utile idiota che ci mette la faccia, Gasperini e Capozucca il grimaldello non si sa quanto reale ma efficace, i giornalisti locali sono gli invitati al banchetto che si mettono il bavaglino al collo e si infilano in tasca le aragoste alla catalana e il sistema calcio italiano è il convitato di pietra che con la sua autorevolezza accredita tutti gli aspiranti DS, tutti gli intermediari, tutti i procuratori che pullulano come vermi infetti non appena si apre una ferita. Quelli che hanno ancora il poster di Preziosi&figli appeso in bagno.
 
L'hanno imbastita bene.
Grazie.
Noi siamo quelli che trangugiano tutto, il caviale e la merda.
 
Adesso, come diceva qualcuno, non se ne esce.
L'ombra di Gasperini (che può anche essere ignaro o solo consenziente) si allunga inesorabile su ogni futura mossa dei 777.
Se non ci fosse Preziosi per il mezzo, avrebbero potuto usare il residuo credito di Ballardini, ma Gasperini fa più figo, fa più vedove e fa più Europa.
 
E il progetto?
Il progetto, col ventilato ritorno della Wanda Osiris di Grugliasco, è già bello che avvelenato.
Così come gli inviti a non fare come il Parma.
Gasperini con la rosa dei matusa del Parma si giocava i playoff. Se per assurdo torna, convincerà Pandev a non smettere e Giovinco sempre titolare con Masiello e Gasbarroni.

Risposta al post di Sunnyboy18 scritto il 18/05/2022 - 16:47
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto