Mi presento.

Buongiorno Muretto!
Mi sono appena iscritto dopo anni di sola lettura e mi sembra corretto presentarmi prima di partecipare a qualsiasi argomento.
Un piccolo accenno al mio nickname per spiegare dove vivo e quanti anni ho. Greif in tedesco significa Grifone o più genericamente Rapace e dato che vivo in Baviera mi sembrava giusto utilizzare questo sostantivo. 1957 è il mio anno di nascita, anche se essendo di novembre sono praticamente un anno modello 1958.
Non sono nato Genoano, perchè sono mezzo milanese e mezzo friulano, ma sono venuto a vivere a Genova appena terminata la prima elementare e, completamente a digiuno di calcio, sono stato educato al rossoblu grazie ad un vicino di casa, che non ringrazierò mai abbastanza!
A Genova sono cresciuto e ho abitato fino alla pensione, cioè fino al 2015, poi ho deciso di trasferirmi in Germania, dove ho trascorso soggiorni di lavoro e vacanza a partire dal 1986.
Mi moglie è genovesissima e naturalmente Genoana, nostra figlia è genovese, Genoana e vive ancora a Genova.
Abitando qui seguo la Bundesliga più dei campionati italiani, dei quali, se non fosse per il Genoa, non guarderei neppure i risultati. Ma il Genoa è il Genoa e, come tutti i Genoani, lo vivo come se fosse parte della famiglia, non riuscendo a staccarmene neppure nei momenti sportivamente più dolorosi come quello attuale. Ho letto con piacere delle simpatie calcistiche tedesche di alcuni di voi, io sono fan dello Sport Club Freiburg, che quest'anno ha concluso la stagione con un eccellente sesto posto e che sabato giocherà per la prima volta nella sua storia la finale di coppa.
Ho deciso di iscrivermi per poter partecipare a qualche discussione e perché apprezzo la serenità e la pacatezza con cui si parla delle vicende che animano il nostro Grifone, cosa non comune in questi tempi caratterizzati da attacchi a tutto ciò che si muove. Mi piace il confronto fatto di rispetto e di educazione.
Spero di non avervi annoiato e vi ringrazio per avermi accolto.
Un abbraccio ROSSOBLU! 

Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto