Re:Re:Una buona notizia e una cattiva notizia.

Grande post di Paltano e grande muretto per tutta la giornata di ieri.
Non si tratta di idolatrare nessuno e dì innamoramenti. Si è condivisa un idea, si sono viste le cose fatte, valutata la coerenza e dato credito fino a prova contraria.
Questa non può essere costituita da una retrocessione scritta e preparata da lustri. Non certamente dall'aver tentato di sterzare facendo l'unica cosa possibile e coerente con l'interesse della Società, ovvero evitare di intruppare vecchie e costose cariatidi sommandole alle decine già presenti in lista.
Potrebbe esserlo invece non continuare l'opera seguendo la panza o peggio i quattro beduini che del Genoa hanno fatto un mestiere senza aver probabilmente la possibilità di intraprenderne un altro.
Non so chi sia Spors, mi ha convinto chi ha preso ad allenare e giocare. Perché è un interprezione coerente di quello che serviva e si doveva fare partendo dalle falde inquinate e su un terreno minato.
So invece chi è Gasperini, cos'ha rappresentato e come ha operato. Per quanto mi riguarda preferirei stesse lontano anni luce dal Genoa.
Così come Capozucca, Faggiano e pletore festanti...gli esperti.
Meglio altri ma perché porsi il problema fino a che, con i fatti, non tradiscono il mandato? Quello di risanare il disastro creato tramite una squadra credibile e moderna.
Rischioso? probabilmente sì, dipende sempre dall'obiettivo. Se è quello di vivacchiare per vendere il virgulto fatto crescere tra le erbacce allora stiamo sbagliando, rischiando troppo senza risultato immediato.
Non capirei il senso di aver acquisito una perdita strutturale prospettica, un forno brucia risorse, ma tant'è.
Se invece si vuole costruire qualcosa di duraturo e diverso, se si è convinti che il Genoa possa essere gestito nel suo (quindi nel nostro) interesse...allora marcia avanti. 
Gli interpreti vengono dopo, mi accontento siano coerenti e possibilmente non legati a chi ci ha lasciato nel baratro, dopo averci saccheggiato e umiliato.
 

Risposta al post di platano scritto il 17/05/2022 - 00:16
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto