Re:Re:Una buona notizia e una cattiva notizia.

Il procuratore di Vasquez lo ha offerto a mezza serie A più o meno pubblicamente che eravamo ancora vivi almeno virtualmente.
Dimenticatelo.
Tra l'altro c'è il mondiale e sicuro il CT del Messico gli dirà che deve rimanere in A se vuol sperare nella convocazione.
Ghiglione è in scadenza 2023, Blessin però non gli ha nemmeno mai fatto fare un minuto, secondo me cercherà qualcuno che gli proponga 3-4 anni a cifre più basse. Vedremo dove andrà a lavorare il suo estimatore principe: Capozzucca.
In mezzo Sturaro per me resta al 100%, con Blessin ha sempre giocato, leader carismatico di questa sfortunata ma comunque bella cavalcata, firmerà 3-4 anni a cifre più contenute ma rimane qui.
Criscito dipende da quanti soldi è disposto a lasciare sul tavolo e da cosa gli propongono: per me Blessin lo terrebbe volentieri, lui mi par di capire che sbollita la rabbia per aver visto ridimensionati ruolo e potere nello spogliatoio abbia voglia di rivincita. A spanne Spors gli proporrà un ingaggio dimezzato con opzione di rinnovo, Criscito accetta e l'anno prossimo hai trovato uno dei terzini Smile
Masiello è più complicato, con Blessin non ha mai giocato, il ruolo nello spogliatoio è apprezzatissimo ma penso che lui per l'ultimo anno in carriera voglia giocare, quindi per me va via per quello. Se invece è disposto alla panca non sarei stupito rimanesse.
Per me Ostigard, Cambiaso e Amiri restano o possono restare a una condizione: che il mercato del Genoa sia un mercato che non guarda alla B.
Se Spors si presenta, come diceva GdO dicendo che boh i 2-3 davanti sono giocatori si giovani e si di prospettiva ma simili ad Amiri, mi viene in mente Trincao che il Barcellona proverà a sbolognare in ogni modo per rientrare delle perdite(sto ovviamente sparando altissimo, ma almeno è più facile capirci), facilmente restano tutti e 3.
Se Spors si presenta, come ipotizzavo io, con l'idea di prendere 2-3 calciatori si adatti ad una B di vertice e confermabili in caso di promozione ma niente particolari svolazzi, appunto Aramu, facilmente ti fanno ciao.
Per tutti e 3 la prossima stagione è importante per la carriera: la B fatta a vincere il campionato comodo da protagonisti assoluti, non vale meno sicuro di fare la A a Salerno o di non vedere mai il campo a Napoli o Firenze.
Altrettanto la B a rischiare i playoff è potenzialmente un problema: non succede ma se succede che tranvi la stagione per differenza reti sullo scontro diretto di metà Giugno, gli anni di B sono 2 e non 1.
Peggio ancora se succede tipo il Parma.

Risposta al post di layos scritto il 16/05/2022 - 12:09
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto