Re:Re:Compagni Di Merende

E' lo stesso motivo per cui è perfettamente inutile parlare di Blessin in riguardo a come gioca ai pochi tiri in porta e a tutto il resto.
E' arrivato al capezzale di una squadra psicologicamente demolita e ha provato a tirare su il morale a tutti, a rinvigorirla e c'è riuscito, poi se ti girano storte le cose alla fine c'è anche un po' la ruota che va così.
La prima partita con l'Udinese Yeboah ha sbagliato un goal più facile da fare che sbagliare e ci manca un secondo giallo che magari ti avrebbe fatto finire la partita in superiorità numerica a cercare il guizzo vincente, avendo ampiamente dominato e meritato.
Anche solo quella partita li, ti gira diversa, tutte le partite dopo le giochi con un altro spirito, con altre motivazioni, senza fantasmi in testa.
Yeboah avrebbe dovuto essere il nostro centravanti, magari segna subito e non si imbruttisce sulla fascia cercando sponde e dribbling, ma viene messo titolare davanti e dopo 4-5 partite con continiutà trova quiei 5-6 goal che ti fanno la differenza.
E' tutto figlio di contnigenze ed espisodi che, se non hai più margine quando ti girano male, ti tirano a fondo.
Poi come dici tu dopo un miniciclo di 8 partite comunque positive è arrivata la sosta che ti ha portato zero punti (anche li con un po' di sfiga, almeno a Verona un punto era meritatissimo, e il Verona di queste ultime settimane viaggia a passo champions). E uguale con la Lazio, con l'episodio di Acerbi che ti spacca la partita in due. 
Fai un po' rigore e\o rosso sullo zero a zero e poi vediamo se vincono.
 

Risposta al post di mashiro scritto il 09/05/2022 - 14:49
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto