Re:Re:Zona rossa

Verdi in questa squadra sarebbe sembrato un fenomeno.
E non dimentichiamo che le partite ‘agevoli’ (Udinese, Salernitana, Empoli, Venezia, Samp) le abbiamo avute anche noi e non ne abbiamo vinta una.
Come l’abbiamo sfangata contro il Toro, avremmo dovuto piazzare qualche altro colpo, ma non ne siamo stati in grado.
Andiamo giù non perché le altre abbiano truffato, ma perché nell’arco del campionato abbiamo dimostrato di essere inferiori a Spezia, Samp e anche Salernitana (che infatti contro di noi ha fatto 4 punti).
Dobbiamo essere onesti: 3 vittorie in tutto il campionato e squadra meno pericolosa di tutta la Serie A sono dati piuttosto eloquenti.
Nicola è un motivatore (alla Blessin) e un normalizzatore (alla Ballardini), ma al netto del calendario agevole e delle contingenze fortunate, resta il fatto che ha compiuto il miracolo con il Crotone, con noi, con il Toro e ora potrebbe farne uno ancor più grande con la Salernitana.
Qui sopra non piace ai più, ma i numeri e i risultati restano per cui diamogli merito perché a volte non serve inventarsi cose astruse, ma semplicemente valorizzare quanto si ha in rosa e fare punti dove possibile.
Ricordo che avessimo vinto contro la Salernitana (o l’Udinese o l’Empoli) e avessimo pareggiato il derby, probabilmente saremmo salvi. Questo per dire che avremmo anche potuto raddrizzare questa stagione da incubo, ma se non sfrutti mai un episodio a favore e non ne imbrocchi una, alla fine non puoi pensare che le altre facciano altrettanto.
Per cui mandiamo giù questo boccone amaro e vediamo di ripartire ad ali spiegate verso una rinascita che mi sembra tutti vediamo possibile grazie alla nuova proprietà.
FORZA VECCHIO CUORE ROSSOBLU!

Risposta al post di GrifonRoma75 scritto il 05/05/2022 - 20:22
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto