Re:Sunnyboy18

"... sperando in una generazione di genoani capaci di pensare ed esprimersi come hai fatto tu ieri.

 
Le speranze, come le ideologie, si infrangono poi contro gli scogli della pochezza delle persone e della triste realtà biologica del genere umano...e va tutto regolarmente a puttane..."
 
Non so se ho interpretato bene quello che hai scritto. Se così non fosse me ne scuso. Ma se nelle tue intenzioni c'è una critica ai giovani, vorrei esprimere il mio dissenso.
E lo faccio riportando un paio di frasi di persone molto note e una considerazione personale.
 
Le frasi sono:
"La nostra gioventù ama il lusso, è maleducata, se ne infischia dell'autorità e non ha nessun rispetto per gli anziani. I ragazzi d'oggi sono tiranni. Non si alzano in piedi quando un anziano entra in un ambiente, rispondono male ai loro genitori…" Socrate
"Il professore ha paura degli allievi, gli allievi insultano i professori; i giovani esigono immediatamente il posto degli anziani ; gli anziani per non apparire retrogradi e dispotici acconsentono a tale cedimento e, a corona di tutto, in nome della libertà e dell'uguaglianza, si reclama la libertà dei sessi" Platone
 
Come puoi vedere il passaggio generazionale è sempre stato critico e criticato dalla generazione che deve lasciare il passo alla nuova. 
La considerazione personale va nella stessa direzione; quando ero un ragazzo mi davano tremendamente fastidio gli adulti che ci etichettavano come degli incapaci o inetti, perchè "ai loro tempi...". Credo che la nostra generazione non abbia fatto tanto peggio di quella precedente. Su alcuni aspetti saremo stati migliori, su altri peggiori. 
 
E così è valido per i giovani d'oggi. Vedo alcuni aspetti negativi (passano molto velocemente da una cosa all'altra senza apparente interesse profondo; quell'interesse che ti restare ora a fare o leggere o guardare qualcosa perchè ti appassiona), ma anche altri molto positivi (hanno una attenzione per l'ambiente di molto superiore alla nostra e nemmeno paragonabile a quella dei nostri genitori).
 
Quindi concludo che dovremmo stimolare i nostri giovani ragazzi. E, restando nel mondo Genoa e muretto, do il benvenuto a Sunnyboy, augurandomi che possa trascinare con se altri coetanei che possano portare avanti i valori profondi del nostro amato Genoa CFC.

Risposta al post di Quattromazzi scritto il 04/05/2022 - 05:46
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto