Re:Re:Apolidi 1 - Genoa 0

devono cambiare mentalità
 
Questo è il punto.
Sembra banale, ma è la chiave di volta.
Anche quest'anno, per salvarsi, serviva un cambio di mentalità.
Ci ha provato Blessin, ma era troppo tardi.
 
In B bisogna che questo cambio sia totale.
E che non si cominci a tifare per trattenere questo o quel giocatore. Sta in rosa e scende in campo chi ha mentalità vincente.
 
Va via Ostigard? E chi se ne frega. Vale Günther, se va bene. Qualcuno si è tagliato le vene quando è stato regalato Güunther?
Va via Cambiaso? E chi se ne frega. Vale la metà di Lazovic. Nessuno è sceso in piazza per trattenere Lazovic.
Non rinnova Amiri? Poco male. Non allaccia nemmeno le scarpe ad Agudelo (altro scarto di Preziosi), ve lo assicuro. E ieri non valeva nemmeno Samiri.
 
Lo dico da sempre. A parte una dozzina di top players, nessuno da solo cambia una squadra. Quel che conta è l'insieme e l'identità dell'insieme.
 
Nessun rimpianto.
Rinnovamento.
Chi ha fatto l'abitudine alla sconfitta è difficile che si costruisca una mentalità vincente.
Senza remore e senza inibizioni, figlie di una mentalità perdente, ieri avrebbero giocato una partita diversa.
In B non serve gente che si adegua agli avversari, perde giocando splendidamente col Real Madrid e perde giocando di merda col Fanfulla.

Risposta al post di Grifondoro70 scritto il 01/05/2022 - 12:29
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto