Re:Re:Alexander Blessin

Lo ha scelto solo per il nome.
In quasi tutte le lingue del mondo, dove la "g" è muta, suona come blessing, la beatificazione. Ma forse anche la salvezza.
Wink

Risposta al post di Ruggero scritto il 20/01/2022 - 02:09
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto