Re:Re:Giochino

Che Nicola o Ballardini (scampiamoci almeno Maran perché a tutto c'è un limite, santo cielo) non siano ancora a Pegli non solo è strano, ma è preoccupante.
Spors ha tutta la mia simpatia, aveva un progetto fighissimo che gli è crollato addosso per un incredibile butterfly effect di quelli che solo al Genoa, partito probabilmente da qualcosa di banale come la positività di Amiri al Covid quando era già quasi sull'aereo.
Proprio per questo ho paura che Spors sia un po' come il giocatore che stava vincendo, poi ha perso, poi è rimasto in mutande, e ora è sotto shock e non riesce a smettere di rilanciare anche se rischia di ipotecarsi la casa.
La situazione del Genoa invece ha ormai un solo grande pregio: è semplice.
Giocatori buoni non vengono, e quindi neanche allenatori ambiziosi. Devi solo fermare la deriva e francamente che esista ancora o meno uno 0,5% di possibilità di salvarsi fa in pratica pochissima differenza. se non nelle speculazioni e nei sentimenti di noi tifosi.
In ogni caso non puoi permetterti di finire la prima stagione dei 777 con meno di 20 punti, di fare un tour semestrale di figuracce in giro per l'Italia, di lasciare lì un altro derby senza combattere. Non puoi permetterti che Hefti e Yeboah a giugno, quando dovrai venderli, valgano la metà di quello che li hai pagati a gennaio.
E visto che come dicevo certi giocatori non vengono manco se ti rovini, fare il poco che devi fare è praticamente a costo zero. Quindi la strategia è obbligata: scelta pragmatica per l'allenatore, mercato da chiudere con ancora qualche Spors boy e magari un paio di esuberi bruttoni in prestito secco per far contento Nicola/Ballardini e tappare le falle evidenti.
Il mio timore invece, anche alla luce delle recenti dichiarazioni in cui si dice "sicuro" che il Genoa si salvi, è che Nicola o altri non siano a Pegli perché Spors sta cercando in giro per l'Europa un altro Labbadia a cui promettere gli Amiri e i Miranchuk da qui al 31. Insomma, che Spors non stia riuscendo a staccarsi dal suo sogno neanche di fronte all'evidenza. Se così fosse, io penso che anche se ci sembra di aver già toccato il fondo si rischi davvero di continuare a scavare.
Spero di sbagliarmi dai, e che annuncino Nicola o Ballardini (io ci spero ancora, più che altro perché Nicola grande stima personale e forse adatto alla situazione ma come allenatore per me già la B gli sta larga) in mattinata, facendoci tirare un bel sospiro di sollievo.
 

Risposta al post di mashiro scritto il 19/01/2022 - 11:01
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto