Re:Re:Calafiori in prestito

La soluzione piu' logica o forse solo piu' auspicabile sarebbe quella di tenere Sheva, blindandolo almeno sino alla fine della stagione nei confronti dello spogliatoio, e farlo sedere con Spors per tracciare velocemente insieme e, come dicevi  tu, trovando il miglior compromesso, il piano acquisti da fare da ora alla prossima settimana, dando purtroppo per perse anche CI e prossima a Firenze. Sembrerebbe pero' che le distanze tra i due si siano allargate e forse non ci siano piu' i margini per una conciliazione. Ho letto che ad Amburgo fu lui a chiedere, appena arrivato,  l'esonero del tecnico  ed il risultato fu catastrofico. Mi auguro che qui la nuova proprieta' faccia sentire il suo peso visto anche il fatto che Sheva lo hanno scelto loro. Se questa strada non fosse percorribile penso che dovendo pescare tra i tecnici gia' sotto contratto la scelta cadrebbe su Maran. Dubito la proprieta' voglia richiamare Ballardini anche soltanto per una questione di immagine, visti i modi del suo esonero. Lo stesso Ballardini non so con quale spirito affronterebbe questo ritorno pur avendo un indole moderatamente aziendalista e l'abitudine a mettere in campo i giocatori offerti dalla societa'. Maran sarebbe un clean sheet visto che non ha mai avuto rapporti con la nuova proprieta', e' allenatore dal gioco tignoso abituato alla zona rossa e anche lui e' moderatamente aziendalista. Soluzioni terze a meno che non siano preparatorie alla serie B sinceramente non ne vedo. Poi l'algoritmo ci sorprendera' tutti...
FORZA GRIFONE

Risposta al post di layos scritto il 12/01/2022 - 17:31
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto