Re:Re:Sheva

Esatto, non avevi decisioni da prendere, investimenti da promettere, rivoluzioni da pianificare.
Le decisioni passano altrove e questa è gente che prima fa i fatti e poi va in TV ad annunciarli e non posso che ammirare l'atteggiamento.
Fino a quel momento i rumors sulla panchina vacillante di Shevchenko erano solo illazioni giornalistiche, senza suffragio di fatti o voci della società e come tali avrebbero facilmente essere potute derubricare nel caso si decida di proseguire con Sheva.
Invece col fatto che il massimo dirigente ammetta implicitamente che  l'allenatore è in discussione (per quanto con una formula paracula "siamo tutti in discussione") certo non aiuta nessuno.
Fra l'altro non è nemmeno così necessario metterci la faccia, perché non  che questo sfacelo sia colpa loro.
Non è colpa di Wanders, non è colpa di Spors e non è colpa di Sheva, che probabilmente è solo uno dei tanti che si è trovato a voler domare un cavallo indomabile.
L'unico colpevole dello sfacelo attuale è il, per fortuna, ex proprietario che ci ha lasciato sotto le macerie come a lungo vaticinato. Invece che quelle finanziarie, in quelle sportive.

Risposta al post di Mister No scritto il 11/01/2022 - 12:24
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto