Re:Re:Sheva

Detto che la sconfitta di ieri mi ha paralizzato e la vivo come una dipartita cara,leggendovi e applaudendovi per lo spessore dei post,non rassegnandomi ancora alla classifica,mi e vi chiedo:

Io non capisco una cosa:
Il senso di confermare Sheva in che direzione va?
Per accettazione della b o il rilancio dalla b?

Si sta dalla parte di Spors avendo fiducia in lui, oppure si vuol proseguire con Sheva fino all'abisso o al miracolo?

Ieri se si fosse giocato solo da Genoa,con coltello e cuore, aldilà dei limiti tecnici cronici,non si perdeva.

E questo input ammesso che non lo abbiamo i calciatori,non li ha la società,chi se non i Misteri dovrebbe ro darli?

Non discuto di Fares e Ordegard buttati nella mischia come se fossero da valutare o scartare,ma dell' approccio indegno dato alla squadra nella sua partita più importante.

Non si è sempre sopperito da Genoa ai limiti?

Ovviamente non ho ricette ne soluzioni,ma andare avanti con l'ucraino,prima che vada via o si spalancano le porte della B, è fare un ulteriore passo nel vuoto e nella indecisione.

Fare esperimenti con questo mister e i nuovi giocatori che verranno, è come mettere sigilli a porte già chiuse.

Ianna

Risposta al post di grifo76 scritto il 10/01/2022 - 22:25
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto