Re:Re:Piatek

Io penso che come sempre nel calcio sia il campo a promuovere e bocciare le operazioni. Su Caicedo non avevmo molti dubbi a settembre, eppure è stato flop disastroso. E idem Maksimovic.
Piatek deve ritrovare la testa giusta e la vena giusta e un posto dove possa essere messo in condizione di fare bene senza aspettative esagerate, legate al fatto che è passato da essere uno sconosciuto centravanti di una squadretta polacca ad essere il 9 del Milan, pagato 35 milioni e con un ingaggio da Champions League.
Io ricordo le prime amichevoli in Austria in cui ha iniziato a fare i suoi primi goal con noi e i movimenti e la furbizia e la rapidità di pensiero e di esecuzione erano quelle del bomber di razza. Poi si è un po' perso, può capitare, perché ci sono mille questioni di pressione, di testa, di condizione fisica. Magari vieni messo in discussione, in nazionale ha davanti un mostro come Lewandosky, tutto contribuisce.
Io voglio essere ottimista e pensare che se gli diamo la possibilità di essere protagonista possa ritornare il ragazzo che segnava da tutte le posizioni nel 2018.
Certo la vedo dura possa coesistere con Destro.

Risposta al post di Enzo65 scritto il 04/01/2022 - 11:51
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto