Re:Re:CHAMPAGNE!

si scambiassero questi fenomeni tra di loro noi prendiamoceli dall’esteroSe ti va bene 
 
Guarda, se si confermasse un 352 di base, che può diventare 433 all'occorrenza, non c'è bisogno di 40 nuovi ingressi. Tanto non è il modulo che decide se giochi in attacco o in difesa, ma come lo interpreti.
 
In Italia hai ragione, gira tanta spazzatura. Puoi limitarti, stando agli spifferi, giusto a due scambi per toglerti dalle palle Caicedo e Fares.
Se ti va bene arrivano Vecino o Duncan, se ti va meno bene ti accontenti di Kyriakopoulos (in alternativa a Cambiaso) o Muldur o Baselli, chi se ne frega.
La difesa a 3 è a posto facendo ruotare Maksimovic-Vasquez-Criscito o Zinho-Maksimovic-Vasquez e hai anche le riserve.
Devi investire sulle punte.
Quelle di cui si vocifera (il danese del Groningen e l'americano dello Young Boys) sarebbero perfetti. Ma se non sono loro, il profilo è quello.
Certo, a gennaio e subito non è facile.
 
Poi bisogna trovare l'esterno destro, uno che vale. In Italia non è possibile. Puoi magari provare in Francia usando Touré come merce di scambio e mettendoci soldi o in quei mercati dove Spors ha modo di far valere la sua influenza.
 
Poi, certo, se a cose fatte prima della scadenza riesci a farti dare Barak, mollandogli in cambio Rovella o Portanova o chi cavolo vogliono, fai un bel colpo.
Ma se ricuperi Hernani, con Melegoni motivato in alternativa, magari anche no.
 
Le chiavi di volta quindi sarebbero tre. Esterno destro di alta qualità e due punte. Le due di cui si parla costerebbero poco meno del solo Miranchuk e anche Sargent costerebbe meno dell'atalantino. Il difficile è convincerli. Ma se non ci riesce Spors coi 777 a supporto, sicuramente non ci riuscirebbero né Capozucca né Perinetti né Marrocu con la benedizione di Preziosi&figli.
 

Risposta al post di GrifonRoma75 scritto il 26/12/2021 - 16:24
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto