Re:Re:Genoa 0 - Milan 3

Il 3-5-2 lo odio a tal punto che se mi dicessero di scegliere tra Conte e Cavasin prendo Cavasin.
Quindi figurati se sono io a dire che dobbiamo obbligatoriamente far quello.
Lo dicono Sheva e Tassotti.
Siamo alla terza partita: modulo sempre confermato e ieri si sono sbizzarriti coi cambi: 2 giocatori diversi rispetto alla partita precedente.
Io penso che se stanno tutti in piedi, Rovella a parte, a Torino andiamo con gli stessi 11 che son partiti ieri.
Anche perché Sheva ha già detto che non recupera nessuno e i 2 vecchietti(Badelji e Masiello) li ha tolti appena è finita la partita.
Sinceramente io avrei puntato sul 4-3-2-1 con Cambiaso e Galdames a supporto della punta. Magari con Hernani al posto di Sturaro in mezzo.
Non so perché abbiano fatto questa scelta, mi vengono in mente 3 ipotesi:
1) stravolgere i meccanismi di gioco partendo da uno schieramento base noto e quindi con minori tempistiche di assimilazione
2) perché lasciare solo Ekuban davanti(o solo Bianchi) secondo loro e i loro calcoli ci avrebbe reso meno preicolosi o avremmo fatto più fatica a uscire tenendoci troppo bassi e quindi rischiando di più.
3) han considerato queste 7 partite come un pre-campionato più serio e han scelto il modulo che fosse più amato dallo spogliatoio.
C'è un motivo bonus che però ogni giornata che passa diventa meno credibile: perché pensavano di recuperare velocemente Fares, Caicedo e Destro per cui volevano rendere più facile il loro inserimento.
Quale che sia il motivo mi auguro(anche se in realtà sarebbe più corretto dire mi aspetto) che dal 6/1 si giochi con uno schieramento diverso.
 

Risposta al post di edoardo777 scritto il 02/12/2021 - 13:02
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto