Re:Re:Genoa 0 - Milan 3

Anche con Destro la fase d'attacco non brillava: lanci lunghi su cui non la prendeva mai o cross perlopiù dalla trequarti.
Gol su azione pochini, molti di testa o in mischia.
 
Le rare apparizioni della Madonna (Caicedo) con hanno prodotto cambi sostanziali, a parte il tacchetto che ad Empoli ha mandato in gol Bianchi e poco più.
 
Ballardini ha toppato nella ricerca di alternative nel parco attaccanti. E nella ricerca di moduli astrusi per sostenere gli attaccanti.
 
Ora ci troviamo anche senza le poche punte che avevano un'idea del gioco e ci affidiamo a gente che non ha i fondamentali.
Risultato: tre partite, zero gol.
 
E allora sorge spontanea una domanda: c'è un obbligo della UEFA, della Von der Layden o della Spectra che obblighi a giocare con un 352 basato su due attaccanti incapaci?
Non è meglio che scendano in campo gli 11 migliori e che si trovino meccanismi di gioco alternativi, visto che gli attaccanti non la prendono mai?
Non sarebbe la prima volta che una squadra gioca senza attaccanti affidandosi a movimenti ed inserimenti anziché ai lanci lunghi. Non c'è più niente da perdere.
 
Se devo affrontare un uomo col bazooka e ho solo una cerbottana, inutile affilare le freccette. Sai che faccio? Per lo meno mi vesto coi miei abiti migliori.
Proviamo il 4-6-0 e affidiamoci a un impianto di gioco invece che a un modulo fallimentare. Abbiamo giusto una partitella a Torino per allenarci prima del derby.

Risposta al post di mashiro scritto il 02/12/2021 - 09:54
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto