Re:Re:Genoa 0 - Milan 3

Con ciò non vorrei che poi finissimo per raccontarci che a parità di investimento tra Caicedo ed Ekuban è meglio Ekuban.
...purtroppo in questa situazione sembra tutto logico e nulla lo è. L'ho vista a spezzoni in tv causa influenza e la mia impressione è che dopo il primo gol ci siano stati un 20-30 minuti in cui abbiamo provato a raccogliere le idee, giocare e fare qualcosa, dopodichè basta. Al netto del divario tecnico, continuo a vedere un approccio nervoso/agonistico  "mollo", il che ti fa apparire portanova che entra fresco e un pò sbruffone come un giocatore (tanto per tornare all'inizio...). Ecco al di là delle scelte tattiche-tecniche, col cambio allenatore mi sarei aspettato un pochino di garra e di intensità in più. Il pressing è pressoché inesistente, se per pressing non intendiamo soltanto mettersi davanti all'avversario a 4 metri in attesa di "vedere" cosa fa col pallone.
I movimenti di squadra mi sembrano ancora abbozzati, il che mi preoccupa perché te puoi anche essere grammo con la palla tra i piedi ma se sei fuori posto "sempre" vuol dire che o: 1) non te lo hanno spiegato bene, oppure 2) non ci sei ancora arrivato, o infine 3) durante la partita non riesci a stare concentrato su quello che devi fare/dove devi stare.
Nel complesso, la partita di ieri sera sarebbe da considerare un passo indietro, se non fosse per le due categorie di differenza tra noi e l'avversario.

Risposta al post di mashiro scritto il 02/12/2021 - 08:35
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto