Re:Re:Genoa 0 - Roma 2

Ciao Enzo, io me l'aspettavo, e un po' la temevo, poi vedendo le assenze, i nuovi infortuni, ero quasi rassegnato.
Il fatto è che siamo ancora in pieno loop, e nel loop ogni volta che arriva un nuovo allenatore va a parlare con Pandev, perchè belin ha portato ancora ieri la Macedonia all'Europeo, ma l'abbiamo visto ieri, è finito, non tiene un pallone, poi va a parlare con Criscito, capitano e pedigree rappresentativo, ma appena aumentano i ritmi di allenamento tac salta, poi parla con Sturaro, quello che giocava parzialmente nella Juve, peccato che sia un quasi ex giocatore proprio per come l'han spremuto a Torino, poi va a parlare con chi è qui da più tempo e conosce meglio l'ambiente, da Biraschi a Behrami, poi vede che Rovella è della Juve, cavolo sarà il migliore, e comunque è quello che sta meglio...
Insomma alla fine la formazione finisce per esprimere continuità col nulla che avevamo visto in campo in precedenza, cambia solo che normalmente questi si ricompattano, ritrovano un po' di gamba, gli si aggiunge qualche nuovo acquisto, e finiamo per salvarci all'ultima giornata.
Quindi hai ragione, se prendere Sheva significa di nuovo sta roba qua, tanto valeva Nicola, perchè comunque il cambio di allenatore, nel loop, è praticamente obbligato, dalla classifica e dai rapporti logori all'interno, ma di fatto è comunque sempre affidarsi ai soliti.
Ricordiamo però anche, visto che si fa a gara a scagionare Ballardini, che ad alcuni dei soliti noti è stato rinnovato il contratto perchè l'allenatore non vedeva l'ora di riaverli in organico e di cementarlo con la loro presenza, lo ricordo solo io, ad esempio, "se Pandev smette lo picchio"?
Quindi, facciamo finta che ieri non sia esistita, non aveva molte altre alternative, però, secondo me, bisogna romperlo questo maledetto loop, e prima di Gennaio, prendendosi dei rischi, e spero che la prossima volta che l'allenatore va a parlare con quelli, sia per dire che non rientrano più nei programmi.
Tourè, Hernani, Melegoni, Ekuban, Galdames, Vazquez, Zinho, e qualche altro, in organico ci sono, se alcuni non stanno in piedi, se altri sono tutti da scoprire per il nuovo staff, si faccia un ritiro, un trattamento da cavalli, una full immertion, qualunque cosa, ma vanno recuperati all'agonismo al posto di quelli che si sono visti ieri, ben prima di arrivare a Gennaio, sono le cose nelle quali non è riuscito, e per me nemmeno ci ha provato, Ballardini.
Ci fosse ancora Preziosi ti direi che non c'è alcuna possibilità, ma non c'è più e mi aspetto che tornino ad occupare posti da titolare o almeno minutaggio degno di questo nome, perchè bisogna entrare nell'ordine di idee che sugli altri "sindacalisti" del gruppo non c'è più nulla da ottenere.
E alla facile obiezione, eh ma se fossero davvero loro i più buoni, i meno peggio? Risponde la realtà delle cose che si vedono, mentre gli altri, non buttati in campo alla cazzo di cane per mezz'ora fuori ruolo, o schierati un tempo e poi tolti, non li abbiamo ancora mai visti, che poi non sia facile trovare la quadra è un fatto, ma che non si possa ancora vedere un centrocampo Hernani, Badelj, Toure, una difesa Vazquez, Maksimovic, Zinho, due esterni come Fares a Cambiaso, e due punte, è allucinante anche per come sono state gestite le cose dall'allenatore precedente.

 

Risposta al post di Enzo65 scritto il 22/11/2021 - 09:06
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto