Re:Re:CONFERENZA DI PRESENTAZIONE MISTER SHEVCHENKO

Alla domanda sulla coppa Italia, Sheva ha risposto con "dobbiamo pensare alla salvezza". Credo che in coppa giocheranno lui, Tassotti, Marchetti e quelli della primavera... Big smile
Cosa non dissimile di quanto accaduto negli anni passati, ma almeno quest'anno potrebbe avere un senso (lo vedremo in prossimità della partita).
 
Comunque siamo tantissimi ad essere pirla (Acg: «Se stiamo sognando, non svegliateci! Benvenuto mister Shevchenko» - PianetaGenoa1893). Io non ho mai assistito a conferenze stampa del Genoa. Questa è la seconda, la prima era quella di Maran con Faggiano. Quindi non ho molti termini di paragone.
Devo dire che sono rimasto piacevolmente colpito dalla professionalità della proprietà. Finalmente. Certo il paragone cn Preziosi è imbarazzante; rispetto a Preziosi forse anche uno di noi preso a caso farebbe la figura del proprietario illuminato. Parole come "innovazione", "tecnologia", "scouting", "investimenti", "integrazione nel tessuto sociale" mi hanno riconciliato con la passione per il nostro amato grifone.
 
Adesso sta a noi fare la nostra parte. La proprietà ci sta dimostrando di non essere provinciale. Ora noi dobbiamo fare quello che sappiamo fare e ci viene richiesto. Sostenere la squadra e non mugugnare alla prima sconfitta o al primo acquisto che non comprendiamo. Lasciamo fare a loro il loro lavoro. E tra un po' di tempo tireremo le somme.
 
Certo Sheva come molti provenienti da quelle zone geografiche non ha inondato la platea con risposte fiume. Ma confido nella cultura del lavoro che sicuramente ha.
 
E allora stringiamo le chiappe e speriamo di non essere in un sogno comune, perchè ci aspetta un futuro che non ho mai vissuto nei miei quasi cinquant'anni di tfoso del Genoa!!!

Risposta al post di Grifondoro70 scritto il 11/11/2021 - 13:12
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto