Re:Re:Out Maksimovic

L'unica cosa vera è che ci sono allenatori a cui si perdona tutto e altri a cui si fanno le pulci anche sul colore delle scarpe.
 
Ancelotti potrebbe far giocare mia nonna in porta e al massimo si direbbe che la sua geniale trovata è stata sfortunata, perché è simpatico, non si dà arie e passa volentieri il tempo libero a bere e a mangiare coi giornalisti.
 
Mancini, dopo l'Europeo, è intoccabile. Ha perso da pollo la partita di San Siro con la Spagna, imperdibile, e nessuno gli ha rimproverato nulla. Per esempio che è da dementi dichiarare che la squadra sarebbe andata in campo per prendere le redini del gioco e dominare. Ha proprio detto "dominare" gli avversari tenendo in mano il gioco.
Ma come? Contro una squadra che fa catenaccio di palleggio e che non tira mai in porta? E che se per caso lo fa, gli ci vogliono 10 occasioni clamorose per segnare un gol? Quella squadra la si aspetta, altro che redini del gioco, e si sfruttano le molte occasioni che lascia.
Non si può prendere gol in contropiede (!) dalla Spagna.
Ma tutti zitti, e poi da ottimo ex delle rumente ha avuto anche il colpo di culo di giocare in 10. Ottima scusa, ma nel primo tempo ne aveva già beccati due pretendendo di fare lo splendido in campo.
 
Ci sono allenatori sempre giustificati a prescindere e altri, come Ballardini, che hanno un tesoretto di crediti da spendere. Un tesoretto che via via si assottiglia se non arrivano risultati.
 
L'unica cosa certa è che Ballardini non sarà l'allenatore del Genoa se partirà davvero il nuovo corso. E a dirla tutta, nemmeno se si ritornasse al preziosismo.
Quindi è vero che la sua situazione è delicata, ma ben pagata.
 
Non credo che sia Vasquez il problema principale.

Risposta al post di GrifonRoma75 scritto il 11/10/2021 - 16:23
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto