Re:Re:Fares, non Mahrez

Io penso che non abbia alcun senso avere fretta.
Il Genoa sta facendo esattamente quel che ci si aspettava facesse: un campionato difficile, giocando un calcio decisamente non spettacolare, con parecchie difficoltà dovute ad un mercato fatto a caso e a una rosa gestita peggio.
Sicuramente ci sarebbe bisogno di qualcuno che prenda delle decisioni coraggiose e dia un supporto al mister ma non sono convinto che la fretta sia il modo migliore per rispondere.
Oggi il Genoa è in linea di galleggiamento(la Samp ha 1 punto più di noi e 3 squadre ci sono dietro più 1 a pari), non è la peggior difesa(Cagliari a pari e Spezia peggio) e rispetto a quelle in linea di tiro è a pari con la Samp il secondo miglior attacco(Hellas a 15, noi e rumente a 10).
Insomma i numeri non sono con Ballardini ma comunque siamo in "buona" compagnia, ci sono evidenti e macroscopici problemi e non sarebbe una bestemmia esonerare l'allenatore.
D'altra parte però non mi farei prendere dalla fretta o dalla foga: Ballardini ha mille attenuanti, non ultimo il cambio societario, e sinceramente non vedo il senso di prendere dei tapulli per guadagnare un pò di supporto in 4-5 partite: sinché la classifica si muove non troppo lontano dalla media di 1 punto a partita non c'è tutta questa fretta.
Certo magari un DS può sfrondare di 6-7 elementi la rosa, detto che abbiamo i classici 4-5 infortunati e quindi i calciatori di movimento sono un numero abbastanza vicino a gestibile.
Immagino che Ballardini sia ben consapevole della situazione, altrettanto penso che con tutti a disposizione e in condizioni accettabili possa risolversi un pò di dubbi che ha in testa e rimetterci in una più tranquilla linea di galleggiamento, lasciando alla società il giusto margine di manovra per prendere le sue decisioni.
Fossero anche legate alla burocrazia.

Risposta al post di valt76 scritto il 04/10/2021 - 03:47
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto