Re:Re:GENOANI RICONOSCENTI

Ti rispondo con slcune considerazioni al tuo lungo post,alcune in relazione alla mia visione imprenditoriale altre da tifoso 1) non sarà fallito per suo interesse ,ma son ben contento che il genoa non abbia fatto la fine di fiorentina,napoli torino 2) effettivamente non so come sarebbe finita in un campionato a 18 o 16 squadre non abbiamo la controprova se non ci saremmo salvati per un punto anche li 3) il calcio oggi é business e i presidenti non sono più tifosi,ovviamenre ci sono quelli interessati anche al risultato e quelli legati al denaro. Ci sono 6/7 squadre che per ragioni economiche fanno un altro campionato, quando una sbaglia c è possibilità per altre di inserirsi ( al netto della licenza noi 2 volte) . L atalanta prima dell arrivo del Gasp,lottava per la retrocessione e retrocedeva,vedremo dopo. 4) non abbiamo la controprova ma non sappiamo neppure se provamdo ad investire per competere non avremmo rischoato economicamente. Sono almeno una decina le squadre fallite dopo essere state in a in questi 15 anni 5) per lo stesso discorso imprenditoriale( non sportivo) se trovi nel mazzo un giocatore come il polacco,sconosciuto che per 4 mesi fa il fenomeno e ti danno 40 milioni,lo devi vendere portandolo in braccio ,perché il prezzo é folle.
Premesse queste considerazioni ,come fosse il personaggio lo si sapeva dopo Como e Saronno,ma tanti tifosi,invece di contestare dopo Venezia ,dopo una delle più grandi cazzate che un presidente possa fare, si sono uniti al coro del " non mollo",hanno riempito le piazze,2 anni dopo lo hanno osannato per una promozione,come minimo dovuta( a proposito chissà cosa sarebbe successo se non avessimo vinto con la salernitana),lo hanno chiamato a fare il giro di campo sotto la gradinata per applaudirlo( ed io uscivo dallo stadio ritenendo fosse una buffonata) come fosse il miglior presidente della storia .
I tifosi che anni prima avevano minacciato, insultato presidenti per cessioni eccellenti e impedito vendite( ricordiamoci Thomas),non hanno detto nulla,non hanno contestato quando da quarto in classifica ha immediatamente venduto Milito e Motta ,invece di provare a fare una squadra più forte. Tifosi che lo hsnno praticamente continuato a venerare sino alla famosa licenza mancata,solo da quel momento tanti miei vicin8 di sedia allo stadio hanno iniziato ad aprire gli occhi!! Io che ho cercato sempre di essere distaccato,dico che dei presidenti visti da me Fossati e Spinelli sono stati ancora tifosi,Scerni ( Mauro) Dalla costa,Preziosi,imprenditori e ognuno può ritenere chi sia stato il migliore( io voto Spinelli)o il peggiore( nube che corre e un gradino sotto Mauro a me antipatico).continuo a restare distaccato anche ora: non conosco i nuovi proprietari,non so se saranno mai tifosi,ma di certo sono imprenditori e gestendo fondi sono abituati a cercare moltiplicatori e non solo l "uovo oggi" ,sospenderó il giudizio,correttamente,in attesa degli eventi,senza seguire l entusiasmo iniziale: i presidenti passano il genoa resta

Risposta al post di Bortolazzi scritto il 27/09/2021 - 13:41
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto