Si al Balla No al 71

Autore: 
tidon grifo

Lo Zio Balla dopo l’ennesimo miracolo stasera giocando senza pressioni ha dimostrato anche di saper proporre un gioco d’attacco,
Tridente in campo e gioco in scioltezza.
Con Melegoni all’ala e Rovella a centrocampo,
Strootman giostra bene come regista e sebbene Piaca sia fumoso e inutile e Pandev un po’ sulla via della pensione, Eldor è in grande spolvero
E’un giocatore vero,
Si dovrebbe ripartire da lui e da Zappacosta e da altri e dalla riconferma di Ballardini che avrebbe tutti i diritti di formare la squadra dall’inizio come quando fece esplodere Piatek.
Ma i soliti balletti e belletti di quell’uomo impronunciabile faranno si che sarebbe meglio spegnere tutto, non seguire nulla e casomai poi vedere chi e quale squadra si presenta a settembre al via.
E’ talmente ripugnante vedere ormai anche solo il suo nome accostato al Genoa che non si può più seguire nulla, è necessario spegnere tutto.
Stasera si è visto anche il giovane Kallon, molto promettente e talentuoso e che si muove molto bene,
Si è visto anche Paleari che invece è molto goffo ma nella goffaggine ha anche deviato tiri pericolosi.
Non sappiamo che consigli dare, quali giocatori tenere, quali cedere, quali pensionare, ma secondo noi Ballardini avrebbe tutto il diritto di rimanere e proporre il suo gioco
Tutto il resto sono faggiani che vanno e vengono nella foersta oscura del 71, scambi favori e malversazioni nei mercatini dell’usato e dell’accessorio, e disgusti, solo disgusti.
Certo è sempre serie A ma guarda caso siamo anno dopo anno disgustati.
E allora basta, vattene.