Salvezza!

Autore: 
tidon grifo

Salvezza!
A due giornate dalla fine
Sono anni che ci giochiamo la salvezza e, negli ultimi due, all’ultima giornata, col fiatone.
Per questa salvezza anticipata bisogna dunque ringraziare Davide Ballardini.
Al Genoa lui il suo dovere lo fa sempre, non si smentisce mai e noi lo amiamo.
E l’esatto opposto della persona che odiamo di più al mondo che è inutile nominare
Speriamo che prima o poi il sogno che coltiviamo da anni si realizzi e questa persona si allontani definitivamente da noi.
Stasera si pensava ad un pareggio fra un Bologna soddisfatto e tranquillo e noi bisognosi di almeno un punto, una sorta di pacificazione interessata fra nobili rossoblu.
Invece si è giocato ed è arrivata una bella vittoria.
Nel Bologna fa sempre piacere rivedere Rodrigo Palacio, uno dei pochi grandi che hanno vestito la nostra maglia negli ultimi anni e che incredibilmente è rimasto tre anni, forse un record.
Stasera Balla parte con la difesa a quattro, quella che avremmo sempre voluto vedere, ma che stranamente non compare quasi mai.
E quasi magicamente le sfuriate felsinee non producono effetti, ma nel compenso Zappacosta, il migliore di quest’anno, segna uno dei sui tipici gol, addirittura facendo da costa a costa come terzino puro, poi accentrandosi come suo solito e tirando in modo infallibile.
Poi la partita resta sotto controllo nonostante l’uscita di Badelj per Rovella.
Shomu e Scamacca si muovono abbastanza bene e creano anche qualche altra occasione.
Pandev, il terzo del tridente, invece è un po’ in ombra
Nel secondo tempo imbrigliamo ancora di più il Bologna che in verità non crea alcuna occasione pericolosa.
E si rivede Radovanovic, col quale riprendiamo la difesa a tre.
Su un calcio d’angolo un difensore felsineo salta con la mano alta ed è rigore.
Scamacca lo segna,
Partita finita e salvezza.
Adesso si smobilita e speriamo ci siano notizie di speranza sul fronte societario.
Ma è probabile che non sarà così.
E allora sarà meglio che non seguiamo nulla dell’arzigogolata campagna vendite e svendite aspettando solo di ritrovarci a settembre con lo stadio che ritrovi almeno la Gradinata.
In quest’anno di Covid è stata una tristezza
Addirittura le telecamere inquadravano le tribune vuote e compariva… va beh non nominiamolo nemmeno.
Forza Genoa! Serie A!

Commenti

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo stile preferito per la visualizzazione dei commenti e clicca "Save settings" per attivarlo.

Saluti a tutti oggi gioiamo

Saluti a tutti oggi gioiamo per la matematica permanenza in A per la quale va un ennesimo e per me ubnuci ringraziamento a Ballardini unico e solo protagonista nel l’ennesima stagione da dimenticare . Come ho già detto basta fare copia e incolla dei nostri post da Febbraio in poi degli ultimi dieci anni e abbiano il quadro preciso di come tutti gli anni si parta con speranze a Settembre per poi trovarci nelle zone basse a fine anno con un allenatore esonerato e esonerando ed una serie di magre figure in campo e fuori. Questo il quadro per quanto si possa essere Genoani e tifosi prima di tutti , a mio parere ormai inaccettabile. Elettroencefalogramma piatto. Nessuna ambizione, nessun programma , neanche palla pianificazione di un programma per salvarsi in tranquillità’... quest’anno è andata bene un po’ per meriti di Ballardini ed un po’ ci ha girato giusta in tre/ quattro partite critiche (a Parma, con Spezia in casa, a Bologna ..) ed ora possiamo sbizzarrirci con il toro giocatori...
Come tifoso gioisco per la salvezza, come tifoso però mi domando sia possibile ogni anno iniziare il campionato sperando che questo strazio e sofferenza finisca presto e che di resti in serie A. Da tutto questo io sinceramente non sono più tanti divertito ne’ interessato...
La speranza è solo quella che EP si levi di torno magari senza farci fallire.
Forza Genoa nonostante preziosi.

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo stile preferito per la visualizzazione dei commenti e clicca "Save settings" per attivarlo.