X FACTOR

Autore: 
edoardo777

 

PERIN 6: poco impegnato ma sempre presente, molti rinvii nel nulla. 

BIRASCHI 6: preferito a Goldaniga, tutto sommato un buon rientro. Limita Pereyra, che è un signor giocatore.

RADOVANOVIC 6: attento e sempre ben piazzato.

CRISCITO 5: rischia stupidamente l'espulsione causando rigore su un giocatore che sembra chiuso da Perin e dal ritorno di Rado. Nel secondo tempo si fa uccellare da Pereyra.

ZAPPACOSTA 6: sempre propositivo, molte iniziative incluso il solito tiro da lontano, ma purtroppo non concretizza mai.

ZAJC 5: partita totalmente anonima, mai un lampo fino al recupero, quando si illumina con uno slalom vincente in area purtroppo concluso da un tiraccio sull'esterno della rete.

BADELJ 6: ordinato, non molla mai nemmeno un centimetro.

STROOTMAN 6,5: ispirato nei rifornimenti all'attacco, oltre al solito lavoro di chiusura e di contrasto.

CZIBORRA 5: il solito impegno ma dalla metà campo in su pasticcia non poco. La sua catena di sinistra alla moviola con Criscito è da casa di riposo.

PANDEV 6,5: messo in campo a sorpresa addomestica un cross di Strootman e porta in vantaggio il Grifone. Poi incide poco o niente. 

SHOMURODOV 6: Ballardini gli chiede un lavoro da prima punta e lui non si risparmia. Esce stremato.

SCAMACCA 5,5: entra al posto di Pandev, fa a sportellate ma cozza sempre con la difesa friulana schierata.

BEHRAMI 6: sostituisce Strootman e in un lampo inatteso colpisce un palo nel finale.

PJACA sv: pochi minuti.

BALLARDINI 6: indovina a partire con Pandev, che segna, e dà fiducia a Biraschi. Nel secondo tempo sembra accontentarsi del pareggio, predisponendo la squadra al controllo di un avversario ostico e solido. Manca spinta e qualità sull'out di sinistra, ma forse adesso arriva Letta e cambia tutto.