DEPAUL CONTRO DEPOLLI

Autore: 
edoardo777

PERIN 5: il rosso finale è assurdo. In pratica non tocca palla se non su una telefonata di Mandragora al minuto 80.

BIRASCHI 5: tiene la posizione e fa poco altro. Quando ci prova sono cross orrendi o giocate in palese imbarazzo. L'infortunio alla spalla lo priva del secondo tempo.

BANI 5,5: pasticcia in occasione del gol dell'Udinese. Per il resto prestazione difensiva impeccabile e nel confuso finale dà una mano in attacco.

MASIELLO 6: il migliore della difesa, l'unico che appoggia palla in avanti e sbaglia solo poso prima di essere sostituito.

GHIGLIONE 5: molta buona volontà e qualche tentativo di strappare cambiando ritmo, ma in pratica non determina niente.

LERAGER 4,5: il peggiore in campo. Non tira, non controlla nemmeno i palloni più semplici, non cambia mai passo, non vede mai la giocata e non viene nemmeno sostituito.

BADELJ 6: meriterebbe di poter dialogare con altri centrocampisti, pulito nel fare ripartire l'azione e lucido ai limiti dell'area avversaria nel finale.

STURARO 5: comincia in modo disastroso nonostante l'impegno. Gli va dato credito per il rientro dopo la lunga assenza, ma non serve per dare dignità a un centrocampo da bassa serie B.

PELLEGRINI 5,5: l'unico che tenta qualche giocata sul ritmo e qualche tiro, anche se l'esito non è mai positivo. Attento anche in copertura.

PANDEV 5: un'ombra mimetizzata nel buio.

SCAMACCA 5,5: si distingue per la ricerca costante del dialogo con gente muta. Travolto oltre le sue colpe dal giudizio negativo sulla fase offensiva della squadra.

GOLDANIGA 5: fa a sportellate con tutti, poi però presume di avere piedi per lanciare in profondità e regala palle preziose agli avversari.

ELDOR 5: non ha molto tempo a disposizione per farsi vedere nella confusione del fort apache finale, voto di squadra.

ZAJC 5: idem come sopra, ma forse avrebbe meritato di più se schierato prima.

PARIGINI: s.v.

DESTRO: s.v.

MARAN 4,5: I'assalto finale non deve ingannare. Mette in campo una squadra fatta da 11 giocatori che danno l'impressione di giocare insieme per la prima volta. Gioco sotto ritmo, senza mai un cambio di passo. Uscita dalla difesa lenta e prevedibile, che non trova mai la scintilla di una giocata. Il centrocampo che presenta è indegno della serie A e fa solo fare figure di merda alle punte. Sembra che provi ad anticipare chi gli verrà dopo, allestendo una formazione da anticalcio. Come detto, gli alibi adesso sono finiti. 

Commenti

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo stile preferito per la visualizzazione dei commenti e clicca "Save settings" per attivarlo.

Ciao! Premesso che sono

Ciao!
 
Premesso che sono stato molto deluso dalla qualità (parola che il Genoa di Preziosi disconosce da anni a questa parte) espressa dalla squadra in campo a Udine, mi sembra che i voti singoli siano un pö ingenerosi per alcuni interpreti.
 
Quello che intendo dire è che alcuni dei nostri, presi singolarmente, non hanno nemmeno giocato malissimo (alcuni si, vedi Lerager e Pandev) ma nel complesso la squadra ha fatto orrore, non sapendo mai che pesci pigliare con la palla tra i piedi, non occupando mai bene gli spazi sia in fase offensiva che difensiva e mostrando limiti di personalità enormi.
 
Però il 5 a Goldaniga non lo capisco, ad esempio. Ha forse sbagliato un paio di lanci in avanti ma è stato solido in copertura per quel tempo che ha giocato. Magari ha provato lui a fare qualche lancio lungo perchè si è accorto dalla panchina che non riuscivamo a produrre gioco.
 
Anche il 5 a Zajc mi pare un pò ingeneroso, a dire il vero. Mi sembra che il ragazzo abbia dato, al contrario di molte altre volte, un cambio di passo apprezzabile ma ha dialogato nel deserto, avendo in Lerager il peggior interprete possibile in mediana e Badelj che, nonostante una ripresa in crescendo, rallenta quasi sempre il gioco. Sulle fasce, Ghiglione ha fornito la solita prestazione insipida e Pellegrini ha dato qualche segno di miglioramento ma è stato pur sempre più fumo che arrosto.
 
E stavolta Scamacca non si è confermato ai livelli molto alti delle partite precedenti quindi alla fine il risultato era scontato.
 
Speriamo di riuscire a voltare pagine al più presto perchè l'andazzo è davvero negativo. 
 
Ultima nota su Maran: concordo appieno col giudizio negativo. La squadra non riesce (quasi) mai a proporre gioco. Non ha fatto un tiro nello specchio della porta per 80 minuti contro un'Udinese allo sbando. Insomma... un disastro. Ho visto giocare malissimo anche il Genoa di Nicola ma sinceramente quest'ultimo ha fatto anche vedere delle belle partite prima della sosta. Qui invece siamo vicini al nulla.

Hejdo

Un caro saluto a Salk con l'invito a venirci a trovare più spesso sul Muretto.
Almeno sarai contento di non vedere il tuo idolo Schone Smile
Ne manca ancora uno di danese da rispedire nella Terra più Felice del Mondo.
Ianna

Caro Ianna,Schöne a dire il

Caro Ianna,
 
Schöne a dire il vero non mi manca per niente ma nei momenti disperati gli assenti hanno sempre ragione (dicono). Tutto sommato il centrocampo centrale non dovrebbe essere nemmeno tutto da buttare... Badelj scarso non è (ma nemmeno così buono come in tanti pensavano), Rovella è una rivelazione, Zajc sarebbe un ottimo trequartista se si ricordasse di esserlo e lo mettessero nel suo ruolo, Sturaro non è male come incontrista e abbiamo dei rincalzi decenti in Behrami, Cassata e Melegoni (Lerager è un caso a parte: gioca quasi sempre partite mediocri ma ne azzecca 3-4 a stagione).
 
Per le fasce, Zappacosta mi è piaciuto molto quando ha giocato e Pellegrini/Criscito possono andare bene a sinistra.
 
Mi preoccupano di più gli altri due reparti. In difesa siamo peggiorati e l'anno scorso eravamo messi male. E in attacco meno male che Scamacca sembra essere meglio di quanto ci si aspettasse perchè il "Messi dell'Ubzekistan" mi sembra un pacco stile Ribas. E Pandev sta perdendo colpi...
 
Un abbraccio rossoblù!

Opzioni visualizzazione commenti

Seleziona il tuo stile preferito per la visualizzazione dei commenti e clicca "Save settings" per attivarlo.