Re:Re:Coincidenze

Io dopo giorni di patimenti e paranoie mi son convinto che quello dell'atteggiamento del Verona è un po' un falso problema, quasi sicuramente giocheranno come il 99% delle squadre nella loro condizione: abbastanza bene perché non gli si possa dire di aver favorito il Genoa in maniera sfacciata, ma anche abbastanza "leggeri" perché non li si possa accusare di un accanimento che risulterebbe altrettanto sospetto. 
Di conseguenza mi sa che la formula retorica per cui è "tutto in mano nostra" per una volta è accurata: se il Genoa riesce a mettere insieme una prestazione ordinata come quella del derby o anche solo tignosa e fortunata come quella col Lecce secondo me la spuntiamo sicuramente, anche perché alle squadre che "onorano il campionato" in questi casi capita spesso poi di perdersi qualche marcatura negli ultimi minuti, come accaduto alla valorosa e irreprensibile Udinese che secondo il presidente del Lecce non ha regalato niente. Chiaro che invece se si rivede il Genoa di Sassuolo perdiamo 0-3, ma col Genoa di Sassuolo qualunque squadra di serie A non fa meno di 0-3 nemmeno sotto sonniferi.
Le dichiarazioni di Juric hanno innervosito anche me ma devo dire che a conti fatti più che mosse da vera animosità mi sembrano le pontificazioni di uno che ormai è palesemente convinto di essere il miglior allenatore d'Europa ("vogliamo lo scudetto delle piccole", "per noi anche la salvezza era un miracolo", "chi ha una mentalità internazionale certe domande non se le fa nemmeno" etc). Sicuramente lui è stuzzicato dall'idea di anticipare un passaggio tipo al Manchester City che ormai sente imminente retrocedendo il Genoa con sportività anglosassone, e magari ha anche voglia di vendicarsi di chi lo ha trattato tanto male solo perché perdeva tutte le partite senza mai tirare in porta e ha ritardato di un paio d'anni la consacrazione del nuovo Guardiola, ma secondo me questo tipo di vanity project dell'allenatore non è automatico da trasferire ai giocatori, che hanno vacanze, procuratori e rapporti loro e non è detto abbiano voglia di rischiare le gambe perché il signor Juric dopo la partita possa andare a Sky a fare il giustiziere mascherato. Già oggi è passato da "andiamo a vincere" a "faremo una partita seria": magari sto sovrainterpretando una scelta casuale di termini ma può darsi si sia accorto che il coltello tra i denti ce l'aveva solo lui.
Quindi Forza Genoa sempre, possiamo e dobbiamo farcela, nonostante legga e apprezzi i vostri ragionamenti in questo senso non sono convinto che una retrocessione spezzerebbe l'orrendo circolo vizioso di questa proprietà, quindi a parità di odiare Preziosi - o magari di liberarsene, prima o poi - preferisco di gran lunga farlo in serie A. 

Risposta al post di ricciolevante75 scritto il 01/08/2020 - 19:05
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto