Re:Re:Senza se e senza ma

Ciao Zatopek e ci mancherebbe altro che non ci sia confidenza tra noi ci unisce una fede, ci potranno dividere altre cose, ma sul russoblu nulla può dividerci, il merda è riuscito in questo intento, ma almeno su questo spazio che mi ospita da molti anni ho trovato fratelli genoani con il quale condivido pensieri e posizioni che non ho condiviso con amici che conosco da più di 40 anni questo fatto mi ha allontanato dallo stadio e dal modo ultrà, certo non solo per questo, non so se ho ragione io o chi la pensa diversamente da me, fatto sta che sto abbastanza bene così e ci convivo. La gradinata per me è stata una seconda casa anzi in molti casi la prima casa ed allontanarmi è stato molto doloroso e solo chi ha fatto sta scelta può capirmi. Riguardo i gemellaggi ne ho visto scogliere di importanti non per questioni calcistiche e questo mi ha addolorato, non per il gemellaggio in se cosa che a me non è mai piaciuta, ma quando subentrano altri fattori extra calcistici vuol dire che si mette il Genoa in secondo piano, giusto o sbagliato non so, ma questo è il mio pensiero. Ho amici stretti con leader di tifoserie a noi nemiche mi è capitato di " trovarmi " durante gli scontri di averli di fronte in quel momento erano nemici, poi il giorno dopo tutto come prima. Sono pigramente soddisfatto del mio ruolo di ex ultrà e di potermi godere oggi il Genoa dal divano perché oggi non condivido praticamente niente del mondo del tifo.

Risposta al post di Zatopek scritto il 19/02/2020 - 19:21
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto