Re:Re:Mission Not Impossible

lui è cintura nera di stronz*** ma anche le condizioni ambientali del nostro campionato non aiutano di certo, quanto scritto da grifondoro andrebbe scolpito nel marmo, se un giorno qualcuno - a rischio della pelle - dovesse infilare le mani in questo sistema che dire marcio putrido è poco, ci troveremmo con la serie a retrocessa in blocco... è chiaro che con queste direttive le scelte tecniche sono uno slalom tra puffi, favori da dare e ricevere, accordi impronunciabili etc...etc... non è il genoa che andrebbe commissariato, è tutto il calcio professionistico...
peraltro, l'andazzo è questo da un bel pò d'anni, baldini ha avuto il coraggio di dirlo apertamente ricordo un altro che preferì chiudere (a quanto mi risulta) per il troppo schifo visto e sentito, tal Fontolan, uno dei giocatori che ho amato di più da quando ho ricordi. ho trovato queste sue parole recenti - ma faceva stessi discorso molto tempo fa "Essere accostato a questo calcio è un disonore perchè già quando stavo per smettere di giocare, il calcio dei grandi cominciava a farmi schifo. Oggi alleno i ragazzi della Lainatese, loro sono spugne, sono limpidi, puri. Quello odierno ormai non è più uno sport, ci sono troppi interessi in ballo, è un'industria che tra l'altro va anche male. Sono una persona schietta, che dice sempre quello che pensa, di conseguenza sono scomodo. Ora se non sei politico o paraculo, stai a guadare"
https://www.tuttomercatoweb.com/altre-notizie/fontolan-il-calcio-di-oggi-ormai-non-e-piu-uno-sport-troppi-interessi-1157215
L'altra sera ascoltavo per caso una trasmissione sportiva nazionale dove un operatore del mercato (con nome e cognome) rispondeva alle domande degli spettatori, a precisa domanda sul valore oscillante attribuito ad un calciatore  (con nome e cognome) la sua risposta è stata: il suo valore è X, perchè quando è stato venduto da solo questo era il valore, nelle altre transazioni era una contropartita per altri giocatori e quindi è stato indicato un altro valore per motivi di bilancio... cioè lo stesso calciatore a seconda dell'operazione ha un valore diverso... questo a casa mia si chiama falso in bilancio, ma niente ciò viene raccontato come nulla fosse in radio facendo nomi e cognomi, ormai è tutto naturalissimo ...

Risposta al post di layos scritto il 14/01/2020 - 17:08
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto