La befana arriva dalla Macedonia

Autore: 
vancip

Perin 6.5  Risponde subito ad un colpo di testa di Traorè, la sua presenza sembra offrire maggiore sicurezza all'intero reparto. Bentornato Mattia.
Biraschi 6  sfortunato in occasione del pari emiliano,  fa il suo compito difensivo, meno arrembante del solito in fase propositiva: viene richiamato all'ordine da Nicola negli ultimi minuti dopo aver cercato l'iniziativa personale rilanciando un contropiede.
Romero 6.5 Prende le misure a Caputo, anticipandolo in più occasioni grazie alla propria irruenza fisica.
Criscito 6 da ammirare la freddezza in occasione del rigore, costretto troppo spesso al fallo per interrompere le trame offensive del Sassuolo. Rischia parecchio in occasione del contrasto con Berardi da cui nasce il gol della vittoria.
Ankersen 5.5 Schierato a sorpresa al posto di Ghiglione, nel primo tempo resta schiacciato dalle offensive sulla fascia del Sassuolo, leggermente meglio nella ripresa.
Jagellio 5.5 nel centrocampo di lavoro schierato da Nicola dovrebbe essere quello in grado di fornire qualche idea in più, dovrebbe appunto..
Behrami 6 entra subito in partita, sopperisce con l'esperienza alla condizione fisica alquanto approssimativa.
Radovanovic 5 ruolo ingrato per come è stata impostata la partita ma a rendere Duncan temibile manco fosse Gerrard è anche il suo passo troppo compassato
Sturaro 6 cerca di supportare la coppia offensiva con frequenti irruzioni ma si divora il gol del 2 a 1 prima dell'intervallo
Cassata s.v. entra a freddo per il forfait di Sturaro bruciando il terzo cambio di Nicola (Destro per Pandev): considerato l'esito, fondamentale.
Pajac 5 giocare con il costante sottofondo del mormorio del pubblico "amico" non è facile, gli attaccanti del Sassuolo lo bruciano spesso in velocità ed il rapporto tra palla e piedi sembra sempre più conflittuale.
Pandev 7 il gol fondamentale, anche se fortunoso, premia una buona prestazione di sacrificio nel raccordo tra i reparti.
Sanabria 6 Prestazione sufficiente per l'attaccante paraguaiano che, come Pandev, deve lottare anche per recuperare palloni utili ad impostare una qualsiasi trama offensiva. Rischia l'espulsione per un intervento a centrocampo.
Favilli 6.5 venticinque minuti promettenti per il centravanti di cui il Genoa necessita.
Nicola 6 tre punti al debutto, ma tanto lavoro da svolgere con la speranza che si risolvano rapidamente alcune situazioni di mercato che potrebbero aver influito nella scelta della formazione.