Re:Re:Ma va ???

Le classifiche lasciano sempre il tempo che trovano e, come diceva Brera, servono solo per fare discutere.
 
Perin, penalizzato dalle sue scelte, potrebbe stare molto più in alto, perché ha una dote che sfugge alla valutazione tecnica, ma nella realtà pesa.
È il classico portiere-eroe, che non sarà mai titolare in un top club, raramente sarà titolare in Nazionale, ma fa impazzire il suo pubblico, ne diventa emblema, come fu Castellini, per esemplificare, e ancor prima Ghezzi.
 
Se anziché alla Juve fosse andato nella Roma (per la gioia di Ianna) credo che avrebbe già una statua all'Olimpico e una mezza dozzina di cori dedicati.

Risposta al post di Enzo65 scritto il 18/10/2019 - 16:58
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto