Il Muretto

Per inviare un messaggio sul muretto devi essere un utente registrato e cliccare qui.
L'utilizzo del muretto e' vincolato al rispetto di alcune semplici regole.

 

 

Re:Re:Europei

 

È negli occhi che si specchia il cuore. Quelli di Christian Eriksen li vedi alle sette di ieri sera, in una foto, sono aperti, vigili e in quei minuti spaventati e disorientati sono un lampo di ragionevole speranza. Prima c’erano solo occhi pieni di sgomento e poi terrore e lacrime. Gli occhi di Sabrina che corre e scende dagli spalti dello stadio di Copenhagen e arriva sul prato e vorrebbero correre dal suo partner che è sdraiato sull’erba, circondato subito da medici e infermieri.
A fermare e abbracciare Sabrina Kvist Jenesn corrono subito il portiere danese Kasper Schmeichel e il capitano Simon Kjaer. Sono due Marcantoni, eroi giovani e belli con gli occhi lucidi, bagnati come un pulcino.
È in fondo agli occhi che si specchia il cuore e quelli di Christian si sono socchiusi all’improvviso al minuti 43 di Danimarca e Finlandia, partita di Euro 2021. Un malore, un colpo al cuore, mentre il talentuoso centrocampista della nazionale danese e dell’Inter stava correndo, quasi camminando, verso un compagno che stava battendo un fallo laterale. Succede in questo Europeo ovunque che vuole riportare il calcio e la vita, dopo questo tempo malato e la grande pandemia che si spera stia per finire.
Gli occhi di Eriksen, già aperti, sopra la maschera dell’ossigeno, mentre viene portato fuori dal campo in barella. «È cosciente e le sue condizioni sono stazionarie», dirà più tardi l’Uefa, governo del calcio europeo. Ma i compagni in quel momento non lo sanno e non lo sanno gli avversari finlandesi, pure loro fanno una gran fatica a trattenere le lacrime. Poi molti capiscono che una fatica così non ha senso e fanno bene.
Dentro a quello stadio mentre cala il sole, sono gli occhi del pubblico che colpiscono e pregano come gli pare e Dio solo sa a quale santo si rivolgono.
Sono gli occhi dei medici danesi, veloci come un fulmine, attenti a tutto quello che sta succedendo. Sono loro, medici e infermieri, gli eroi di questa serata. Eriksen sta meglio, i compagni dicono che la partita deve ricominciare.
Si riparte alle 20,30, due ore dopo. No, non solo perché «Christian sembra fuori pericolo». È perché anche lui vuole così. Il pubblico applaude, i giocatori della Danimarca applaudono quelli della Finlandia, quelli della Finlandia applaudono i danesi. Questo tempo malato può averci insegnato che solidarietà non è solo una parola. Forza Eriksen, ragazzo dagli occhi gentili.
 
Il ritorno di Timox al Manifesto.
 
Ianna

Risposta al post di Ianna scritto il 13/06/2021 - 18:31
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Europei

Ho capito in base a ciò che scrive Pedullà che non è Mosè ma un quaquaraquà,che sta cercando di proporsi un poco ovunque anche al Real Cagliari e alla Corazzata Potemkin Doria,senza che nessuno lo caghi manco di striscio.

È talmente bravo e fenomenale che ne il Parma ne che so il Bologna lo contatti.

Forse l'Andria e il Barletta,ma ho dubbi.

Se ripeto se stando alle parole di Alfredino lui si propone ,tentando di scalzare suoi colleghi , è pure stronzo o deontologicamente scorretto come preferisci.

Statte a casa goditi il ricco stipendio,belin 6 o 800 Mila euro,e se il Barcellona ,il Wolfsburg o la Salernitana ti cerca valuti ,accettando o rifiutando.

Nemmeno Lotito lo chiama e mi sembra che a Salerno ci sia Fabiano mica Beguiristan.

Goditi la burrata,vai a fare l'olio nel frantoio di Alberobello e iscriviti al Cepu che può esserti utile quando spedisci il curriculum.La voce "parla italiano" a volte può essere utile meglio di " conoscenza lingua pugliese,pardon inglese" Smile

Si mi sta sulle palle,lo ammetto,ma se resta senza squadre a Luglio ve lo vengo a menare per sempre Smile

Ianna

.

Risposta al post di Mister No scritto il 13/06/2021 - 18:06
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Europei

Non ho capito cosa avresti tu capito prima degli altri Smile
Nel link c'e' scritto ,sempre sia vero, che si e' proposto al Cagliari e poi alla delegazione a me sembra un merito per uno che potrebbe rimanere a casa stipendiato senza fare un cazzo sgravando cosi il suo ingaggio dal Genoa.Se poi tu pensi che per il solo fatto di essere stato a lavorare qui tre mesi (per me bene) ed essere stato cacciato grazie ai giuda dello spogliatoio sia diventato genoano e quindi non dovrebbe proporsi agli apolidi allora mi arrendo Smile di fronte a tale sciocchezza non ho armi Smile .
 Comunque se e' cosi scarso come tu e qualche altro pensate dovreste essere contenti che vada a fare disastri da loro.Io invece spero non ci vada.

Risposta al post di Ianna scritto il 13/06/2021 - 15:48
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Per chi ieri sera non l'ha vista

No.
Non è uscito per battere.
Ha battuto Insigne corto per Berardi che era fuori del campo di un metro ed è rientrato.
Un'esecuzione ridicola, giustamente definita tale dai cronisti non italiani. 
 
Pessimo Orsato in Inghilterra-Croazia, peraltro facilissima da arbitrare, una semi amichevole senza agonismo.
Buona solo a fare esaltare il sempre più beota pubblico inglese ad ogni palla lanciata nel vuoto in profondità.
 
Molto istruttivi i Buuh di Webley quando i croati toccavano palla. Se questi pecorai si ergono a maestri siamo proprio alla frutta.

Risposta al post di layos scritto il 13/06/2021 - 13:09
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Europei

"Gli anti-faggianisti a prescindere se lo meriterebbero davvero questo demente bolso."

https://www.google.it/amp/s/www.alfredopedulla.com/%25EF%25BB%25BFil-ret...

Un grande professionista,una eccellenza....un pezzo di merda conclamato che avevo avuto il piacere di scoprire per primo.

PS:più tardi ti rispondo paccia che c'è il genoano in campo

Ianna

Risposta al post di Mister No scritto il 12/06/2021 - 13:54
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Per chi ieri sera non l'ha vista

Ma figurati, è uscito dal campo per battere l'angolo e il guardalinee ha alzato la bandierina indicando il fuorigioco.
I calci d'angolo e le rimesse in campo, per definizione, le devi battere uscendo dal campo. Non è uscito dal campo per cambiare le scarpe o farsi medicare.
 

Risposta al post di edoardo777 scritto il 12/06/2021 - 14:46
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Al di là del modulo..

"Interessante estratto dalla pagina televideo dalla pagina dell' Atalanta
Parla Romero"Prima di conoscere Gasperini ero tatticamente un disastro. Non capivo niente.Oggi mi sento più maturo e in fiducia,tanto che mi permetto di dare consigli ai compagni. E sono diminuite le ammonizioni "..che dire..evidentemente al Pio le cosiddette sessione di tattica in aula video e sul prato,erano incentrate su come fare il tagliando alla freccia rossoblu o sulla disposizione ottimale da utilizzare durante le tavolate in sala pranzo..ecco spiegate certe roncagliate che ogni tanto gli scappavano nonostante comunque il suo talento. Un'altra medaglia da appuntare sulle scelte del migliore in fatto di gestione delle risorse.."

Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Per chi ieri sera non l'ha vista

Non ha fischiato fuorigioco, Layos. Ha fischiato perché Berardi è rientrato in campo senza autorizzazione dopo essere uscito.
 
 

Risposta al post di layos scritto il 12/06/2021 - 14:29
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Per chi ieri sera non l'ha vista

Ad un certo punto il guardalinee ha segnalato il fuorigioco sulla battuta del calcio d'angolo il che è assurdo per due motivi. Primo, da regolamento, nessuna rimessa in gioco porta al fuorigioco, rimessa laterale, rimessa dal fondo e, ovviamente, calcio d'angolo.
La seconda è che la lunetta del calcio d'angolo è stata fatta perché negli angoli del campo ci sono le bandierine di delimitazione e non si si può appggioare sopra il pallone, ma è solo un'area convenzionale, la palla è come se fosse collocata sullo spigolo del campo, quindi nessun giocatore può essere oltre la linea di fondocampo, visto che è vietato dal regolamento uscire fuori dal campo di propria volontà.
Quindi ad arbitrare una fase finale di un europeo mandiamo della gente che non sa il regolamento.
 

Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Europei

ciao Ianna,
ma non so' cosa dirti , e' una cosa che mi porto dietro da bambino, mi ricordo i mondiali che vedevamo tutti insieme a casa o al bar con mio padre, i miei fratelli ,gli amici , li ricordo sempre con un piacere speciale, non riesco a tifare contro l'Italia.
Certo passando gli anni vedi senza il filtro che hai quando sei un bambino o un ragazzo, vedi le contraddizioni della vita con il mondo dorato del calcio, ma onestamente questo vale allora anche per il Genoa che nel nostro cuore e' sempre stato anni luce piu' avanti di tutto, altro che la Nazionale.
Chiunque di noi ha avuto simpatia per qualche squadra meno blasonata ha tifato per i deboli , che ne so' ,magari un Camerun , un Senegal , un Peru', una Danimarca, ha visto con ammirazione le vittorie del Brasile per la classe dei suoi giocatori , puo' aver odiato i potenti , aver tifato contro per gli Juventini ,per la Fiat per Berlusconi ,per il doping ,per il Calcio scommesse ,per Sky e lo spezzatino delle partite, per le plusvalenze, per la retorica nauseante e perfino perche' Caressa e' insopportabile e di calcio non capisce un belino, insomma ci sta tutto.
Parlando di questa nazionale, e' comprensibile che a noi "Mancini and Friends" non siano particolarmente simpatici, pero' staccandosi un attimo dall'associazione del Mancini doriano , devo dire che ha provato qualcosa di nuovo rispetto all'impronta difensivista che abbiamo sempre avuto nel calcio, qualcosa per me si sta' vedendo , certo come dice Flavio al momento ha una serie positiva da record sopratutto grazie al valore mediocre di chi ha incontrato.
Adesso siamo alla resa dei conti  (europei e mondiali ) vediamo se riesce ad arrivare in fondo e a giocarsela anche con le squadre piu' forti .
Intanto agli Europei con Germania, Spagna ,Francia ,Portogallo, Inghilterra potremo dare un giudizio piu' corretto , poi vedremo per i mondiali.
secondo me per giocarsi quelli , avrebbe comunque bisogno di un centravanti molto piu' forte di Immobile , trovare due difensori per la probabile pensione di Bonucci e Chiellini e non avere grosse defezioni,
per il resto ha puntato su molti giovani che possono crescere .
 
Ps
per il colore dei capelli del "Bimbo"
Tieni presente che quello attuale e' una sintesi che si ottiene miscelando tutti i colori della maglia della Sampdoria.
Io comunque gli consiglierei il "fetta di polenta " alla Biscardi ,cromaticamente molto piu' televisivo.

 
 
 
 

Risposta al post di Ianna scritto il 12/06/2021 - 05:48
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Europei

Devo studiare il tabellone e vedere dove potrà inciampare la Nazionale Doriana
 
Non sprecare tempo.
E non gufare negandone la qualità, non serve.
 
Questa è "la nazionale del bel gioco".
Sono quel tipo di definizioni che mi mandano in bestia. Ognumo ha il suo tipo di gioco. E quel gioco è bello se è efficace e ti fa vincere.
Ma Ventura era un filosofo del calcio e Mancini è un esteta del calcio. Così sentenziano i media.
Però non scendono in campo la filosofia e l'estetica.
 
Questa è una squadra che cerca di sfruttare le qualità di palleggio dei centrocampisti con un sovrappiù di tocchi per arrivare ai soliti rarissimi tiretti a giro. Come punta ha il fenomenale Ciro, che trasforma in gol un'occasione limpida ogni quattro.
 
La volta che un granellino di sabbia si incastra nell'ingranaggio non ha una soluzione di riserva, salvo l'ingresso dei cascatori Belotti&Chiesa, ma l'impianto non cambia.
 
Le Nazionali italiane vincenti non sono quelle di cui la stampa esalta il gioco spumeggiante, ma quelle sporche e cattive che la stampa odia venendone ricambiata.
 
Questa magari arriverà ai quarti o alle semifinali, ma l'inciampo è garantito.
E perderà "giocando bene", come dicono i qualunquisti, contro un avversario impostato da un pansalamista polacco o norvegese.
 
Ha vinto con merito la prima, ma già alla prossima si dovrà confermare sprecando calcio contro la Yugoslavia di Petkovic, che potrebbe anche accontentarsi del pari e giocarsi la qualificazione contro la Turchia.
 
Poi si comincerà a far sul serio. E chi è condannato dal suo narcisismo "a giocar bene" rischierà l'osso del collo contro chiunque.

Risposta al post di Ianna scritto il 12/06/2021 - 05:48
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Europei

Gli anti-faggianisti a prescindere se lo meriterebbero davvero questo demente bolso.

Risposta al post di Enzo65 scritto il 12/06/2021 - 12:49
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Europei

https://www.pianetagenoa1893.net/primo-piano/brescia-oggi-balotelli-salu...

Immancabilmente come ogni anno e non c'è neppure Faggiano a mettere veti.

Risposta al post di adailton scritto il 12/06/2021 - 10:35
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Europei

Io spero nel Belgio ai quarti. Prima mi sa che difficilmente usciranno

Risposta al post di Ianna scritto il 12/06/2021 - 05:48
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Europei

Io ho girato già prima dell'Inno

Risposta al post di Enzo65 scritto il 12/06/2021 - 08:06
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto