Il Muretto

Per inviare un messaggio sul muretto devi essere un utente registrato e cliccare qui.
L'utilizzo del muretto e' vincolato al rispetto di alcune semplici regole.

 

 

Re:Re:Lecce 2 - Genoa 2

Concordo!
Non prendere 3 punti in occasioni come queste dove sei in doppio vantaggio a inizio ripresa è un suicidio.
Stavolta poi con bolsi o non bolsi e senza punte in grado di far gol comunque due li avevi fatti e non credo ricapiterà molto spesso, i giocatori alla fine sono sempre gli stessi e i limiti li hanno già fatti ampiamente vedere e li conosciamo.
L'avversario per gestire 45 minuti non mi sembrava il barcellona e resto dell'idea che si doveva aggiustare soltanto la fascia sinistra fin da subito, e non dopo il pareggio e con due uomini in meno.
Senza la libertà lasciata a Falco ( criscito e pajac ci sono arrivati dopo gol e assist a stargli più attaccati ) staremmo a fare altri discorsi perchè dalle altre parti del campo non è arrivato mai un pericolo e dubito che ne sarebbero arrivati altri da petriccione, la mantia & co.
Se il macellaio mi taglia male la carne non è che vado subito da un'altro ma magari glielo posso anche dire senza offesa.. vabbè fortunatamente Motta non legge il muretto Smile

Risposta al post di layos scritto il 09/12/2019 - 09:17
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Lecce 2 - Genoa 2

Si però Marco, diciamola anche tutta, se io sento una canzone di Vasco Rossi che mi fa cagare, posso dire che la canzone mi fa cagare, anche se io non sarei mai capace di scrivere ne quella, ne tantomeno i molti capolavori che ha fatto.
E lo stesso vale per la banana scotchata sul muro di Cattellan, io non capisco una sega di arte contempranea e non saprei fare niente di quello che fa lui, ma una banana attaccata al muro mi sembra una puttanata, non un'opera d'arte.
Questo specificato per me Lasse Schone è per distacco il giocatore pià buono che abbiamo e secondo me va tenuto in campo a meno che non rantoli e ti implori di essere levato. E' uno che quando lo hai messo al centro del progetto di gioco la squadra ne ha istantaneamente beneficiato.
A Lecce dominavi, lo hai tolto, hai perso. Sarà una coincidenza, ma magari no. A Ferrara è stata la peggior partita della gestione Motta dal punto di vista del gioco. E Lasse non c'era.
Gli possiamo dare tutte le attenuanti che vuoi, possiamo dire benissimo che deve gestire molti casini molto più grandi della gestione di Lasse Schone e magari dentro questa economia ci sta premiare chi si impegna in allenamento e "castigare" chi sembra svogliato e poco inserito.
Questo detto per me Lasse deve giocare sempre.
Ho rivisto ieri sera la partita, e non voglio insistere sempre sugli stessi giocatori, ma Pjiac dopo un primo tempo ottimo (ma giocando contro NESSUNO) appena Liverani gli ha messo contro un'aletta veloce e drbblosa è andato nel pallone più assoluto e i due goal, non per caso, sono arrivati dal lato suo.
Sarà anche uno che si allena duro, che si impegna, che fa spogliatorio, ma è pure un giocatore meno che mediocre e che sta stampato in campo tutte le partite.
Io non voglio insegnare niente a nessuno, ma è da Cagliari in poi che Pijac ci costa dei punti e come lo vedo io mi stupisco che gente che dovrebbe essere pagata per non vedere altro non se ne accorga.
Invece devo dire che Sturaro, tanto l'ho criticato nelle altre uscite, ieri ha fatto vedere le partite in cui serve che ci sia. Magari come calciatore non è un fenomeno, ma ha due palle grosse così e in questo momento uno con le palle, visto che per capitano abbiamo un timido, ci serve come l'acqua nel deserto.
 
 

Risposta al post di Mister No scritto il 08/12/2019 - 23:40
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Lecce 2 - Genoa 2

Caro Jena essere o meno in sintonia non e' un problema parliamo di calcio per fortuna e non di politica Smile .
Io invece spero che Motta non legga ne il muretto ne altri social ,ne giormalisti e che faccia possibilmente di testa sua. La tristezza del mondo odierno,il mondo Genoa e' solo un piccolo esempio,  e' che oggi a Motta credono di poter dare lezioni ed insegnamenti notai,dottori,webmasters, pizzicagnoli, fruttivendoli, baristi, peracottari ,pescivendoli etc etc  chiunque ne sa piu' di lui ,chiunque ha la soluzione che solo il povero fesso in panchina non vede e lo si fa spesso con il piglio del "io so io e tu non sei un cazzo" .
Come se io domani andassi dal mio macellaio di fiducia e pretendessi di insegnargli come si taglia la carne.
This is internet mi dirai ! Vero ma a me fa schifo.
Come scrivono Flavio e Gabri ,Agudelo lo avrei tolto ma per scelta tecnica non certo per il giallo altrimenti avrebbe dovuto togliere anche Pajac che aveva piu' probabilita' di prendere il secondo giallo.Thiago in quel momento l'ha vista diversa ma di sicuro di calcio ne sa molto piu' lui di me.  Comunque come gia' scritto purtroppo decidera' tutto il derby e' inutile che stiamo a questionare Smile.Personalmente continuerei con Motta fino alla fine ma per fortuna vostra non sono Preziosi Smile e non lo farei per testardaggine vi assicuro ma solo perche' penso e credo che abbiamo piu' speranze di salvarci con lui e con il suo tipo di gioco (per quanto visto fino ad oggi ) che con un panesalamista vecchio stampo.

Risposta al post di GrifonRoma75 scritto il 08/12/2019 - 22:00
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Lecce 2 - Genoa 2

Concordo, ci stava toglierlo se parliamo di prestazione e di eventuale scelta tattica per coprirsi, certo non ci stava toglierlo perchè era già ammonito, mica è un difensore che sta soffrendo contro l'avversario, o uno Sturaro portato a entrare sempre, ha garra ma è pur sempre un giocatore offensivo, delle volte passano settimane e settimane prima che prendi un altro giallo, sta al giocatore non fare cazzate, purtroppo quel brutto vizio di lasciare il piede ce l'ha, anche il primo fallo è a rischio di trovare un imbecille che ti dà il rosso diretto, magari col Var che enfatizza rallentando limmagine.
E' giovane, capirà in fretta che non è più in un campionato sudamericano dove è normale quello che ha fatto.

Risposta al post di gabri77 scritto il 08/12/2019 - 22:42
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Lecce 2 - Genoa 2

Motta ha le sue colpe, ma vogliamo dire che da quando è arrivato per lo meno abbiamo in mano noi tutte le partite?
A livello di prestazioni di squadra per me c’è un abisso non solo rispetto ad Andreazzoli, ma era da un paio d’anniche non si vedevano certe prestazioni.
Poi la differenza in campo la fanno i giocatori...
Se avessimo avuto un attaccante decente sicuramente in queste partite avremmo raccolto di più... purtroppo Pinamonti segna giusto con l’Ascoli. Con Piatek nelle ultime giornate un paio di vittorie le avremmo fatte.
Agudelo ci stava toglierlo, però anche lui a farsi ammonire per un fallo nella LORO area ci ha messo ben del suo

Risposta al post di GrifonRoma75 scritto il 08/12/2019 - 22:00
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Lecce 2 - Genoa 2

La partita ha rimarcato sempre più alcuni concetti oramai chiari. Pinamonti non è un attaccante da serie A, oggi l’ennesimo gol mancato sotto porta abulico per 80 minuti, con un pseudo attaccante e non mister 21k veleggeremo in un tranquillo anonimato a metà classifica, Nonno Pandev croce e delizia ci regala una nuova giovinezza ma predica nel deserto con interpreti che dovrebbero fare altri sport, infine Motta la mia non è una crociata nei suoi confronti ma anche stavolta i punti li abbiamo persi per suo merito sarebbe ora che leggesse le partite o almeno leggesse il muretto di materiale tecnico ne troverebbe a iosa...

Risposta al post di Jena scritto il 08/12/2019 - 21:29
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Lecce 2 - Genoa 2

Sono spesso in sintonia con quanto scrivi, ma questa volta proprio no. Schöne può essere sostituito? Per quanto mi riguarda poco e con attenzione in quanto Thiago Motta (dopo un brillante inizio del danese che ha fatto la differenza il secondo tempo contro il Brescia, a Torino e in parte anche a Napoli -dove per me far la differenza è saper giocare la palla con intelligenza nel contesto dei movimenti dei compagni) se lo è bello che bruciato.
Ma oggi proprio non esiste: vinci 2-0 fuori casa, hai Agudelo che è in giornata storta e pure ammonito e cosa fai? Togli il giocatore di maggior classe che può far respiro alla manovra. Senza pensare alle conseguenze di un secondo giallo al colombiano, sia in termini di impatto sulla partita odierna che di prospettive per il derby? Scusa, ma è un errore che nessun allenatore di terza categoria farebbe. Tanto quanto mettere Sanabria a Torino per difendere l’1-1. E questi sono punto che a fine anno si segnano eccome.

Risposta al post di Mister No scritto il 08/12/2019 - 16:27
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:LA NORMALIZZAZIONE DI LECCE

Mi permetto di dire che Thiago non ha fatto miracoli ed era prevedibile, ha leggermente migliorato la media punti rispetto ad Andreazzoli 0,8 a 0,6;con meno sconfitte, più pareggi, meno goal subiti, una squadra più quadrata e sempre in partita.
Nessuna imbarcata e buon peso siamo passati in coppa con giusto qualche minuto di panico più per sfortuna che per meriti dell'Ascoli.
Non abbiamo vinto a Ferrara e a Lecce vero, TM ci ha messo del suo anche con l'Udinese ma era prevedibile.
Onestamente io penso che i giocatori tornino da Lecce incazzati ma consapevoli che siamo vivi, i risultati delle altre ci tengono in corsa, vediamo cosa succede.
Giusto i salentini han pareggiato con la Juve e con il Milan.
Oggi non l'ho vista, se non nel finale e per le immagini della prima ora, mi sento di dire che l'hai buttata via come da commento quasi unanime, ma in 9 contro 11 hai rischiato poco e sei uscito col punto che fa più morale che classifica.
Però appunto sei rimasto in partita con la testa e quando sei lì nei bassi fondi non è poco.

Risposta al post di zeus65 scritto il 08/12/2019 - 20:26
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:LA NORMALIZZAZIONE DI LECCE

Sono pienamente d'accordo con il papa' di Enzo. Quella frase incarna in piento l'operato dei rossoblu'  in quel di Lecce.
Le cose sono andate in modo tale che , mi spiace, oltre ai fatti strettamente legati al rettangolo verde, coinvolgono direttamente  anche l'amatissimo Mister.
La non sostituzione di Agudelo e' stata la chicca, ma anche quella di Shone non e' da poco. State tranquilli che Thiago fara' tesoro e certi errori non li fara' mai piu' in futuro.....ovviamente a tirocinio finito lontano da Genova.
Con i risultati di oggi, una vittoria era la panacea, e invece, in vantaggio di due gol contro un Lecce imbarazzante, dobbiamo ancora ringraziare di averla pareggiata.
In piu' e' inutile anche criticare, in quanto con le espulsioni degli unici due giocatori offensivi degni di questo nome, si deve assolutamente trovare argomenti per motivare Pinamonti e Favilli per sabato contro gli innominabili.
La torta va' bene solo per loro, quindi si gioca per un solo risultato.
 
 

Risposta al post di Enzo65 scritto il 08/12/2019 - 18:33
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:LA NORMALIZZAZIONE DI LECCE

In vantaggio 2 a 0, in uno stadio ribollente di fischi, sbagli il ko, resti in 9 e rischi di perdere.
 
L'analisi tecnica di Preziosi, nella suite di un albergo di Dubai?
 
"Se sostituivo Motta con Lopez alla fine del primo tempo, la vincevamo".
 
Vattene!!!!!!

Risposta al post di Papillon scritto il 08/12/2019 - 19:44
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:LA NORMALIZZAZIONE DI LECCE

Guardiamo il bicchiere mezzo pieno,almeno abbiamo recuperato un punto sulla quart'ultima.

Risposta al post di Papillon scritto il 08/12/2019 - 19:44
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:LA NORMALIZZAZIONE DI LECCE

Sinceramente ragazzi, dopo la partita di oggi, dominata per 60 minuti anche grazie alla scarsezza degli avversari e nonostante l'evidente mancanza di un vero centravanti, a mio avviso siamo i più seri candidati alla retrocessione.
Ma da ultimo posto proprio.
In vantaggio 2 a 0, in uno stadio ribollente di fischi, sbagli il ko, resti in 9 e rischi di perdere.
Comicità calcistica assoluta.
La curiosa serie di episodi elencata qualche post indietro da Flavio certifica in modo chiaro che, oltre ad essere grammi, siamo pure disgraziati.
Levi Shoene e dopo poco punizione dal limite.
Non levi Agudelo e si fa espellere.
Passa un minuto e prendi un gol da polli che più polli non si può.
Il più buono ed esperto è in forma? Benissimo, fuori come minimo 3 giornate, derby compreso ovviamente.
Per quanto mi riguarda la chudo qua, tanto in campo non ci devo andare, quindi ... si fottano, miglioredeldopoguerra in primis.

Risposta al post di Enzo65 scritto il 08/12/2019 - 18:33
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:LA NORMALIZZAZIONE DI LECCE

Bacca ha fatto due anni di Milan, sa di che parli.
Tra l'altro con Zapata di cui era anche compagno di Nazionale.. Se ha ancora la testa da calciatore lo prendo sicuro da mettere tra Pinamonti e Favilli,una mano te la dà.

Risposta al post di Grifondoro70 scritto il 08/12/2019 - 18:36
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Lecce 2 - Genoa 2

Sono di quella corrente che pensa che chi sa giocare a calcio debba stare in campo anche zoppo, e non è che in questa rosa ce ne siano tanti, si contano sulle dita di una mano...poi tra l'altro non stava proprio sfigurando, qualche palla l'aveva recuperata e qualche giocata delle sue l'aveva anche fatta...ma se decidi di fare entrare Cassata (giusto) deve uscire in automatico Agudelo per tutta quella serie di motivi che abbiamo detto... altrimenti è un errore da principiante.
Guardate Maran, nella partita di oggi perso Rog perché diffidato e salterà la partita di vertice con la Lazio, con il Cagliari ancora in rimonta ha inserito un attaccante togliendo Nandez che stava disputando un'ottima partita, ma era a rischio squalifica...tutelando il centrocampo per la partita successiva che con un'ulteriore perdita sarebbe stato in totale emergenza. Noi abbiamo anche l'aggravante che stavamo vincendo.
A me dispiace, però come non passava per altri questo è un errore che va sottolineato, che poi il problema principale sia la punta è evidente e attenzione perché dietro le altre seppur scarse la punta ce l'hanno. 
 

Risposta al post di acaro scritto il 08/12/2019 - 14:49
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:LA NORMALIZZAZIONE DI LECCE

Il problema è trovare gente di A, che non è la stessa cosa che dire gente che milita in A.
Che non siano buchi di culo, che siano disposti a venire, che siano disposte a cederli le loro società, chi c'è?
Il divoratore seriale di goal Lasagna, sempre se lo danno via, ti costa il triplo del suo valore e non è una prima punta anche se ci può giocare.
Zazà è già borderline rispetto ai Floccari e compagnia bella.
Caicedo se te lo danno rifiuta, ma non te lo danno.
Destro te lo danno sicuro, ecco, il problema è quello.
Allora mi prendo Bacca gratis e prego.

Risposta al post di mashiro scritto il 08/12/2019 - 18:13
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto