Il Muretto

Per inviare un messaggio sul muretto devi essere un utente registrato e cliccare qui.
L'utilizzo del muretto e' vincolato al rispetto di alcune semplici regole.

 

 

Re:Re:Non ti Rog più.

Guarda, Marco, non so. Si può solo congetturare se Preziosi sia stato mai un presidente con ambizioni calcistiche o sempre e solo un quaquaraquà. Quel che non è in discussione è che sia sempre stato un affarista senza scrupoli e per di più convinto di godere di una sorta di impunità.
Comunque gli ultimi 6-7 anni sono sotto gli occhi di tutti, e sfido qualsiasi essere umano pensante a trovare giustificazioni.
 
Personalmente sono propenso a credere che all'inizio prevalesse in lui la voglia di assaporare la ribalta e il riflesso della gloria calcistica attraverso i risultati. Era il Preziosi di Saronno e anche quello di Como. Per ambizione ha preso il Genoa (poteva essere anche un'altra squadra) e per ambizione ha cercato la promozione in A. Voleva la ribalta e se ben ricordi erano gli anni dei bagni di folla e delle corse sotto la Nord.
 
Poi ha preso la sberla della valigietta.
Aveva già provato a Como a competere addirittura con Moggi, denunciandolo all'autorità calcistica. L'inculata dell'operazione Maldonado, tanto sgangherata anche come operazione illecita, gli ha fatto capire che non ci si può fidare di nessuno e che devi abbassare la testa se vuoi avere protezioni. Soprattutto se sei portato ad agire illegalmente.
Dalla fase rampante è passato alla fase liturgica. Diciamo che, dopo uno scattino in salita, gli hanno fatto capire che se non sei Merkx è meglio pedalare nel gruppo.
 
La svolta, sempre a mio modestissimo parere, è avvenuta l'anno di Milito&Motta. Può darsi benissimo che, per averli, abbia fatto pastetta con qualcuno, ma non è solo questo. Il rischio di finire in Champions deve averlo terrorizzato, e non escludo nemmeno che "il sistema" gli abbia fatto capire che la cosa non sarebbe stata gradita.
Da quel momento sono cominciate le manfrine indecorose e i pompini fatti a tutti coloro che avevano un piccolo potere: Galliani, Moratti, la Gea.
Anche a causa delle difficoltà economiche della Giochi Preziosi ha cominciato a intravedere una lucrosa attività di trading e di cagnotte date e incassate.
Ha smesso del tutto di interessarsi dei risultati sportivi e si è dedicato unicamente a fare affari nelle due sessioni di mercato.
 
Del resto, la mania di curare sempre e solo in prima persona la campagna acquisti e vendite è un segnale sicuro che ci fossero dettagli  da non divulgare. Credo anche che abbia imparato molto da Pastorello e che a quel punto abbia cominciato a incassare da solo.
 
L'inserimento del Genoa nella holding di famiglia ha perfezionato e blindato il sistema, consentendo esercizi di creatività finanziaria ancora più acrobatici.
 
Comunque sia, affarista ambizioso o affarista al servizio altrui, quel che ha fatto e sta facendo sulla pelle del Genoa (così come del Saronno e del Como) è un delitto. Punto.
 

Risposta al post di Mister No scritto il 22/07/2019 - 16:07
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Non ti Rog più.

Voglio provare ad essere imparziale e a giudicare i fatti. Prendiamo la lista comparsa su transfermarkt, che comprende il bilancio tra entrate e uscite degli ultimi 5 anni. E guardiamo i risultati sportivi di queste dieci squadre (con una veloce ricerca su wikipedia ve li riassumo qui sotto). Aggiungo anche i valori delle rose attuali sempre da dati transfermarkt.
 
Benfica: vince 4 campionati e arriva una volta secondo, vince tre coppe e tre supercoppe del Portogallo. Migliori risultati in Europa sono i quarti di finale in Champions e in Europa League. Valore della rosa 321 mln
 
Monaco: vince 1 campionato, arriva una volta secondo, due volte terzo e una volta diciassettesimo, semifinalista e finalista della coppa di Francia e della Coupe de Ligue. Migliori risultati in Europa i quarti e le semifinali di Champions. Valore della rosa 302 mln
 
Porto: vince 1 campionato, arriva tre volte secondo, una volta terzo, due volte finalista della coppa del Portogallo. Migliori risultati in Europa sono i quarti di finale in Champions per due volte. Valore della rosa 259 mln
 
Ajax: vince 1 campionato, arriva quattro volte secondo e vince una coppa nazionale (KNVB). Migliori risultati in Europa sono la semifinale in Champions e la finale in Europa League. Valore della rosa 372 mln
 
Red bull Salisburgo: vince 5 campionati e 4 coppe nazionali. Miglior risultato in Europa è la semifinale in Europa League. Valore della rosa 96 mln
 
Olimpic Lione: arriva due volte secondo, due volte terzo e una volta quarto. Miglior risultato in Europa gli ottavi di Champions e gli ottavi di Europa League. Valore della rosa 401 mln
 
Genoa: arriva sesto, undicesimo, dodicesimo, sedicesimo e diciassettesimo in campionato, miglior risultato di coppa Italia tre volte agli ottavi. In Europa miglior risultato è quello di non aver partecipato all'Europa League per mancato ottenimento della licenza per problemi finanziari e aver fatto partecipare la rivale cittadina. Valore della rosa 131 mln
 
Shakhtar: vince 3 campionati, arriva due volte secondo, vince 4 coppe nazionali. Migliori risultati in Europa sono gli ottavi di finale in Champions e la semifinale in Europa League. Valore della rosa 140 mln
 
Sporting CP: quattro volte terzo e una volta secondo e vince 2 coppe nazionali. Risultati in Europa non reperibili velocemente su wikipedia. Valore della rosa 215 mln
 
Athletic Bilbao: arriva quinto, due volte settimo, ottavo e sedicesimo in campionato, finalista di coppa del Re. Miglior risultato in Europa i quarti di finale in Europa League. Valore della rosa 227 mln
 
A parte le società fuori dalla nostra portata (Benfica, Monaco, Porto, Ajax, Lione) che non analizzo nemmeno, le altre ad un buon risultato economico associano dei risultati sportivi proporzionali. Il Red Bull che la fa da padrone in patria (anche se in Austria), ha ottenuto una semifinale di EL (!). Lo Shakthar, anche lui la fa da padrone in Ucraina (non un campionato impossibile), comunque se la gioca in Champions e in EL, quindi così scarso non è. Lo Sporting se la gioca con Benfica e Porto e quindi non stiamo parlando di una società sprovveduta. Ed infine l’Athletic Bilbao, che potrebbe essere la più simile a noi per risultati in campionato (anche se ben lontani dalle nostre “imprese”) arriva comunque in finale di Coppa del Re (ma pensa) e si gode qualche buon risultato in EL, pur avendo un mercato limitato ai soli giocatori baschi per scelta storica e di legame al territorio.
Ecco noi insieme a queste 9 squadre c’entriamo come Mariangela (la figlia di Fantozzi) in una lista di 10 top model. Anche perché, essendo tutte società sportive devono avere il risultato sportivo come obiettivo primario, se no sono società di trading e allora di cosa parliamo?
 

Risposta al post di grifo76 scritto il 20/07/2019 - 21:06
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Non ti Rog più.

Adamoli a dire il vero, con il limite che gli impone il rischio di querele, qualche bella bordata su Repubblica la tira.
Ma è sostanzialmente l'unico.

Risposta al post di Mister No scritto il 22/07/2019 - 16:07
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Non ti Rog più.

Piu' passa il tempo e' piu' sono convinto che mai sia stato  un Presidente di calcio ma bensi un intermediario/trader di calciatori. Milito come Romero,Perin etc etc  probabilmente *mai* sono stati calciatori del Genoa quindi tutti i conti, le vendite ,le contropartite che vengono dopo sono artifizi contabili che servono sia alla societa' che davvero lo ha comprato sia alla societa' satellite ( il Genoa) .Comunque si ,finalmente un articolo veritiero che riassume cio' che si scrive su questo muretto da 15 anni. Il giorno che leggeremo un articolo simile sul xix sara' un gran bel giorno anche se il giornalista verra' messo in croce ed offeso  dai servi di Preziosi.

Risposta al post di layos scritto il 22/07/2019 - 14:45
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Non ti Rog più.

In ogni dettaglio direi

Risposta al post di layos scritto il 22/07/2019 - 14:45
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Non ti Rog più.

Cose che ormai sanno anche i muri, ma ogni volta che le leggo o le sento divento verde....purtroppo è una situazione reale e tangibile che dura da anni. Perché cambi qualcosa serve solo che passi la mano, ma lo farà a modo suo e come dirà lui punto. Chi lo contesta dovrà continuare a farlo nei modi che riterrà più opportuno, e il non abbonarsi o non andare allo stadio, ritengo siano quelli più diretti benché difficili da attuare quando si è tifosi soprattutto del Genoa. 

Risposta al post di grifo76 scritto il 22/07/2019 - 14:02
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Non ti Rog più.

Mi pare che sia un sunto di 15 anni di muretto.

Risposta al post di grifo76 scritto il 22/07/2019 - 14:02
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Non ti Rog più.

No ma non è questione di spaventarsi, è questione del modo in cui li gestisci. 
Se tu subentri in modo manageriale in un'azienda guasta la prima cosa che fai è eliminare i guasti e questo implica quasi sempre metterli in piazza.
Per uno che ha ambizione di continuare a mastruzzare nel calcio l'idea che qualcuno arrivi e faccia passare aria nelle stanze è quantomeno improponibile.
Preziosi vorrebbe uno come lui che subentra, lascia la polvere sotto il tappeto e continua a far scorrere le cose come sono sempre andate.
 

Risposta al post di mashiro scritto il 22/07/2019 - 13:53
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Non ti Rog più.

Per chi ne avesse voglia...buona lettura .

https://www.rivistacontrasti.it/genoa-preziosi-cronaca-mediocrita-annunc...

Risposta al post di mashiro scritto il 22/07/2019 - 13:53
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Non ti Rog più.

Io che Gallazzi, ma anche gli stessi di York Capital, si spaventino di fronte ai bilanci del Genoa o agli scheletri dell'armadio di Preziosi non ci credo nemmeno se lo vedo.
E' gente che come minimo ha Preziosi nell'armadio.
Credo piuttosto che sia gente che non compra alle sue condizioni(o a quelle di Ferrero).
Dato che le sue condizioni sottointendono il vero motivo per cui il Genoa viene gestito così.
Che sia per incapacità dopo 20 anni non ci crede più nessuno.

Risposta al post di layos scritto il 22/07/2019 - 13:37
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Non ti Rog più.

Ma infatti per andare altrove (Avellino, Bari, Palermo, financo Roma) lu il Genoa lo mollerebbe domani mattina.
Il problema è che lo vuole mollare alle sue condizioni. Quando è arrivato un manager bancario con dietro un fondo che ha chiesto: bene, prima di parlare di soldi, fammi vedere i conti, ha tirato su una bella cortina fumogena.
Per lui ci vorrebbe un altro peracottaro maneggione come lui, che si prende la squadra con i suoi scheletri nell'armadio e ce li tiene sepolti dentro.
il fatto che è ormai di 'sta gente qui, col denaro che serve per una squadra di calcio, non ne esistono più.
Tanto è vero che Garrone l'ha dovuta regalare a uno miscio come me.

Risposta al post di mashiro scritto il 22/07/2019 - 12:39
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Errata corrige

"avevo ipotizzato oggi come data del sorteggio dei calendari serie A,ma leggo che verranno fatti il 29 o il 30 luglio.comunque,io dico prima a Milano,con i rossoneri.."

Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Non ti Rog più.

Da una parte da genoano non me lo auguro, comunque dalla CND sono minimo 5 se non 6 anni di merda.
A meno di non trovare la dirigenza veramente forte e già competente.
Il Parma, tanto per intenderci, ha avuto un filotto di culo incredibile che ha fatto la salita in 3 anni. Al di la di CND/Lega Pro che è il salto più facile.
E la Fiorentina mi pare ce ne abbia messi 4, con tanti calci in culo.
Il Venezia fatica in B nonostante Tacopina, il Monza di Berlusconi ha fallito la promozione dalla Lega Pro, ai tempi aveva avuto problemi De Laurentis.
Il Vicenza naviga in acque torbide da un decennio e ora comunque fatica nonostante dietro ci sia Diesel.
La stessa Juve U23 è partita con l'idea di vincere il campionato a mani basse non han nemmeno centrato i playoff.
Noi ci sono volute le palle cubiche di Stellini a Salerno, altrimenti facevamo il botto.
Questo per dire che non è solo questione di soldi, ci vuole programmazione e fare bene la squadra.
Se la anailzzassi da non genoano, dovrebbero buttare via la chiave per Preziosi e pazienza se ci va di mezzo il Genoa.
Io i tifosi che non gliela pregano a Preziosi un pò li capisco, non capisco da anni Preziosi.
DI fatto, i soldi li potrebbe fare uguale, pari pari, dovunque.
Essendo però decisamente meno smarronato.
 

Risposta al post di Enzo65 scritto il 22/07/2019 - 10:25
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Non ti Rog più.

È la routine...purtroppo.

Risposta al post di mashiro scritto il 22/07/2019 - 08:25
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto

Re:Re:Non ti Rog più.

"..Ergo, aspetterà giusto giusto,una decina di anni, per mandarci nella merda.. almeno sappiamo, quanto ce lo dobbiamo succhiare..PS:oggi escono i calendari.. secondo la legge dell'alternanza, giocheranno la prima fuori.quoto Milano,coi rossoneri.."

Risposta al post di mashiro scritto il 22/07/2019 - 08:25
Accedi per partecipare alle discussioni sul muretto